12 consigli per la tua prima visita allo Jungfraujoch

Condividiamo i nostri 12 migliori consigli per il tuo primo viaggio allo Jungfraujoch. Se stai visitando il Top dell'Europa per la prima volta, ci sono alcune cose da tenere a mente. Se li seguirai, sarai pronto a esplorare uno dei luoghi più popolari delle Alpi svizzere.

Lo Jungfraujoch non è soprannominato "cima d'Europa" per niente

La stazione ferroviaria di Jungfraujoch è infatti la più alta d'Europa e si trova a 3400 m sul livello del mare. Essendo una sella che collega due importanti montagne delle Alpi Bernesi (Jungfrau e Mönch), offre una delle viste più pittoresche che la Svizzera possa offrire

Grazie alle moderne infrastrutture e alle attrazioni aggiuntive, la vetta è la destinazione perfetta per un'emozionante gita di un giorno. Qui condividiamo i nostri 12 migliori consigli per il tuo primo viaggio allo Jungfraujoch.

Stazione dell'Eiger Express (Foto: Mathias Graf)Stazione dell'Eiger Express (Foto: Mathias Graf)
Piattaforma panoramica dello Jungfraujoch (Foto: Seraina Zellweger)Piattaforma panoramica dello Jungfraujoch (Foto: Seraina Zellweger)

Rimani idratato

Anche se l'idratazione dovrebbe essere una priorità quotidiana, a questa altitudine è ancora più importante. Una minore concentrazione di ossigeno a quasi 4000 m di altitudine significa che devi respirare più frequentemente, il che aumenta la frequenza cardiaca.

Inoltre, l'aria ad alta quota contiene meno umidità rispetto al livello del suolo, il che può contribuire alla disidratazione. Secondo la nostra esperienza, è più facile prevenire il mal di testa da idratazione che curarlo. Pertanto, assicurati di bere molta acqua durante la giornata.

Iscriviti alla nostra newsletter!

Iscriviti ora per ricevere consigli di viaggio, idee per l'ispirazione e le ultime guide di viaggio direttamente nella tua casella di posta.

Iscrivendosi, si accetta di ricevere email promozionali. Puoi cancellarti in qualsiasi momento".

I WC sono disponibili in grandi quantità

Se sei preoccupato di dove sbarazzarti di tutta l'acqua che hai bevuto, abbiamo buone notizie. I servizi igienici sono più che sufficienti. Quando la natura ti chiama, sei ben protetto sulla strada e sul Jungfraujoch

Ci sono bagni ovunque, tranne che sui treni. Poiché il percorso è in alcuni punti molto ripido, l'installazione di una toilette sul treno sarebbe un problema. Ma tutte le stazioni, i terminal, i ristoranti e persino la stazione intermedia di Eismeer offrono sufficienti possibilità per una breve sosta.

Pensa alla protezione solare

Il sole ha una grande potenza in quota e provoca regolarmente una o due teste rosse. Per questo motivo, devi essere preparato con crema solare e occhiali da sole.

Gli occhiali da sole non solo completano il tuo outfit chic da montagna, ma sono anche un elemento indispensabile per qualsiasi viaggio sulla neve. L'esposizione ai raggi UV riflessi dalla superficie bianca della neve può, in casi estremi, bruciare temporaneamente la cornea

Non vogliamo che questo accada a te. Essere ciechi di neve non è certo divertente. Quindi prendi gli occhiali da sole più resistenti che riesci a trovare. La tua retina ti ringrazierà.

La protezione solare è d'obbligo sullo JungfraujochLa protezione solare è d'obbligo sullo Jungfraujoch
Il team di Swiss Activities sullo JungfraujochIl team di Swiss Activities sullo Jungfraujoch

Vestiti in modo caldo

Non lasciarti ingannare dalle temperature di Interlaken e dintorni. Anche se decidi di visitare lo Jungfraujoch in primavera o più tardi. Dopotutto, ti trovi sulla cima di una montagna circondata da neve e ghiacciai. Quindi le temperature possono scendere sotto lo zero tutto l'anno.

Dovresti anche indossare scarpe robuste con una buona suola. Soprattutto se decidi di fare un'escursione alla Mönchsjochhütte. Delle buone scarpe non solo ti tengono al caldo, ma impediscono anche di scivolare sul terreno ghiacciato.

Escursione al rifugio Mönchsjoch

Da marzo a ottobre hai la possibilità di percorrere il bellissimo sentiero che va dallo Jungfraujoch alla Mönchsjochhütte. Ti consigliamo di fare questa escursione per ammirare da vicino la neve e i ghiacciai. Ma assicurati di non abbandonare il sentiero. Sei circondato da ghiacciai per tutto il tempo, il che può essere potenzialmente pericoloso se calpesti del ghiaccio non protetto.

L'escursione da Jungfraujoch a Mönchsjochhütte dura circa un'ora, comprese le pause. Se stai pianificando questo tour, anche gli altri consigli di questo articolo ti saranno utili. Sono utili anche per la salita a questo rifugio più alto.

Durante questa fantastica escursione, è il momento giusto per tirare fuori la macchina fotografica o il cellulare e scattare foto. Il vasto paesaggio montano tra le due montagne è lo sfondo perfetto per foto mozzafiato

Se vuoi mangiare qualcosa alla Mönchsjochhütte, devi prestare attenzione agli orari di apertura. Il pranzo viene servito solo a partire dalle 11:30. Tuttavia, puoi anche fermarti prima e gustare una tazza di caffè o di tè. Puoi pagare al rifugio con contanti, carta di credito o Twint.

Escursione alla Mönchsjochhütte (Foto: Mathias Graf)Escursione alla Mönchsjochhütte (Foto: Mathias Graf)
Mönchsjochhütte (Foto: Seraina Zellweger)Mönchsjochhütte (Foto: Seraina Zellweger)

Dedica del tempo ad altre attività

Una volta arrivato all'Osservatorio della Sfinge, c'è molto da vedere e da fare. Quindi pianifica il tempo necessario per sperimentare tutto ciò che lo Jungfraujoch ha da offrire.

Il punto panoramico accessibile al pubblico in cima all'osservatorio offre una vista mozzafiato a 360 gradi sulle montagne e sulle città circostanti. Hai bisogno di una pausa? Poi goditi un pasto tipico svizzero nel ristorante ammirando il panorama alpino.

Visita anche l'area dove potrai conoscere la storia dello Jungfraujoch e come è stato costruito. Le immagini di come è stata costruita questa incredibile ferrovia oltre 100 anni fa sono davvero impressionanti

Visita anche il Palazzo di Ghiaccio, una struttura simile a una grotta fatta interamente di ghiaccio. Nel Palazzo del Ghiaccio si possono ammirare sculture di ghiaccio di vari artisti

Se raggiungi la Mönchsjochhütte e pranzi sullo Jungfraujoch, ti consigliamo di prevedere almeno 4 ore per la tua visita. Se si tratta di una giornata intensa, potresti aver bisogno di più tempo per goderti tutto

Il mondo dell'esperienza JungfraujochIl mondo dell'esperienza Jungfraujoch
Nel palazzo di ghiaccio (Foto: Leon Amrein)Nel palazzo di ghiaccio (Foto: Leon Amrein)

Porta la tua migliore macchina fotografica

Come avrai capito, la gita allo Jungfraujoch è fatta per catturare bellissimi ricordi con il tuo telefono o la tua macchina fotografica. La vegetazione e i dintorni variano notevolmente tra Interlaken e la cima della montagna. In questo modo avrai più che sufficienti opportunità per realizzare scatti mozzafiato.

Se prendi la funivia per tornare a Grindelwald, ti consigliamo di sederti rivolto verso la direzione di marcia. Qui sarai premiato con una fantastica vista sulla valle.

Sentiero escursionistico per la Mönchsjochhütte (Foto: Seraina Zellweger)Sentiero escursionistico per la Mönchsjochhütte (Foto: Seraina Zellweger)
Neve e montagne a perdita d'occhio...Neve e montagne a perdita d'occhio...

Approfitta degli scali

Durante il tragitto da e per lo Jungfraujoch, cambierai più volte treno. Questo momento è sempre una fantastica opportunità per scattare altre bellissime foto

Ci sono piaciuti soprattutto la Kleine Scheidegg, il ghiacciaio dell'Eiger e il Mare di Ghiaccio. Quest'ultimo è un breve scalo tra Kleine Scheidegg e Jungfraujoch, dove hai la possibilità di scendere dal treno per qualche minuto

Non perderti questa sosta e scopri il ghiacciaio da vicino attraverso le grandi finestre panoramiche. Il personale della Ferrovia della Jungfrau si assicurerà che nessuno venga lasciato indietro durante questa breve sosta.

Tappa sul ghiacciaio dell'Eiger (Foto: Seraina Zellweger)Tappa sul ghiacciaio dell'Eiger (Foto: Seraina Zellweger)
Sosta nell'Oceano Artico (Foto: Seraina Zellweger)Sosta nell'Oceano Artico (Foto: Seraina Zellweger)

Lascia lo yogurt a casa

La differenza di pressione dell'aria può influire non solo sulla respirazione, ma anche su altri aspetti del viaggio. Ti consigliamo quindi di lasciare a valle gli alimenti liquidi e sigillati come lo yogurt. Una pressione dell'aria più elevata può causare un'esplosione indesiderata nella borsa e rovinare l'avventura prima ancora di iniziare

Ne abbiamo viste di tutti i colori..

Aggiungi varietà al tuo viaggio

Da Interlaken hai due opzioni per raggiungere lo Jungfraujoch. Un percorso è via Grindelwald, l'altro via Lauterbrunnen. Per godere di tutti i panorami che questo viaggio spettacolare ha da offrire, ti consigliamo di salire da una parte e scendere dall'altra

Se passi da Grindelwald, potrai vedere da vicino l'imponente parete nord dell'Eiger. Via Lauterbrunnen, invece, si passa per Wengen e si può vedere la famosa discesa della gara di sci del Lauberhorn.

Eiger Express (Foto: Dennis Josek)Eiger Express (Foto: Dennis Josek)
Kleine Scheidegg (Foto: Seraina Zellweger)Kleine Scheidegg (Foto: Seraina Zellweger)

Prendi il treno giusto da Interlaken

Il treno da Interlaken è diviso in due parti. Una metà va a Lauterbrunnen, mentre l'altra va a Grindelwald. Se per sbaglio finisci nella parte sbagliata del treno, hai poco tempo per cambiare treno a Zweilütschinen.

Tuttavia, per risparmiare ulteriore stress, è meglio assicurarsi di prendere il treno giusto a Interlaken. In caso di dubbio, chiedi al personale del treno in stazione. Saranno lieti di confermarti dove devi salire.

Prenota il tuo posto

Questo è probabilmente il consiglio più importante in alta stagione. I treni per lo Jungfraujoch a volte sono incredibilmente affollati. Sarebbe un peccato se dovessi passare il tuo tempo prezioso in una lunga coda invece di goderti la vista sulla cima dell'Europa

Quindi prepara la tua prenotazione del posto e sentiti un vincitore mentre superi tutte le persone che sperano di avere un posto libero sul treno

Ferrovia della Jungfrau (Foto: Mathias Graf)Ferrovia della Jungfrau (Foto: Mathias Graf)
Terminale intermedio Eiger Express (Foto: Mathias Graf)Terminale intermedio Eiger Express (Foto: Mathias Graf)

Questi sono i nostri 12 consigli per la tua prima visita allo Jungfraujoch. Con queste premesse, ti auguriamo un viaggio fantastico. Il Top dell'Europa ti aspetta.

Video della settimana del team di Swiss Activities sullo Jungfraujoch

Scopri le attività per il tempo libero

Prenota ora