Ticino

Ticino - Mete di escursioni, cime e luoghi di interesse

4.7(19 recensioni)

Il Ticino offre un insolito mix di atmosfera mediterranea con palme a sud e le Alpi svizzere a nord. Il nome deriva dall'omonimo fiume che attraversa il Ticino dal massiccio del Gottardo fino alla foce sul Lago Maggiore. La lingua ufficiale del Ticino è l'italiano.

Scopri di più su Regione del Ticino

Autostrada (Foto: Agenzia turistica ticinese ATT SA)Autostrada (Foto: Agenzia turistica ticinese ATT SA)
Lago di montagna (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA)Lago di montagna (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA)

Highlights in Ticino:

  • Il Ticino è anche chiamato "la stanza soleggiata della Svizzera"

  • Nella regione del Ticino, un'immensa diversità combina la natura alpina e mediterranea con una cultura, una tradizione e una gastronomia altrettanto diverse

  • Ampie valli di montagna e grandi paesaggi lacustri sono tipici del Ticino e si combinano con le note città turistiche

  • Sei regioni caratterizzano l'immagine del Ticino:

    • il Ticino settentrionale con le valli Leventina, Blenio e Riviera
    • la regione nord-occidentale con le valli Maggia e Verzasca
    • la regione occidentale intorno al Lago Maggiore con le Centovalli e la Valle Onsernone e le città di Locarno, Ascona e Brissago
    • la regione di Bellinzona a est con l'ampia valle del fiume Ticino e Bellinzona come capitale del Ticino
    • la regione sud-occidentale del Lago di Lugano con la città di Lugano; questa regione è anche conosciuta come il "Sottoceneri", cioè la regione sotto il Monte Ceneri
    • la regione del Mendrisiotto all'estremo sud, che confina con l'Italia e comprende le città di Breggia, Chiasso e Mendrisio
  • I tre castelli medievali di Bellinzona sono patrimonio mondiale dell'UNESCO

    • Castelgrande
    • Montebello e
    • Sasso Corbaro.
  • Patrimonio mondiale dell'UNESCO:

    • Grotte e fossili del Triassico Medio sul Monte San Giorgio
    • I boschi di faggio intatti delle valli laterali della Valle Maggia
  • Le processioni della Settimana Santa a Mendrisio sono un patrimonio immateriale dell'umanità dell'UNESCO

  • Il nord del Ticino è anche chiamato Alto Ticino. Qui si trova il famoso portale meridionale del tunnel stradale del Gottardo. Le Alpi svizzere confinano con il Ticino settentrionale.

  • Lugano e il Lago di Lugano, nell'estremo sud del Ticino, trasmettono un'atmosfera particolarmente mediterranea con la loro architettura in stile italiano e le spiagge sabbiose orlate di palme.

  • Il Lago Maggiore si trova nella sua parte settentrionale in Ticino.

Mappa del Ticino (Agenzia Turismo Ticino ATT SA)Mappa del Ticino (Agenzia Turismo Ticino ATT SA)

Iscriviti alla nostra newsletter!

Iscriviti ora per ricevere consigli di viaggio, idee per l'ispirazione e le ultime guide di viaggio direttamente nella tua casella di posta.

Iscrivendosi, si accetta di ricevere email promozionali. Puoi cancellarti in qualsiasi momento".

Le sei regioni del Ticino

Le regioni del Ticino combinano una diversità unica di natura, cultura e tradizione.

Nord Ticino

Il Ticino settentrionale, con le valli principali di Leventina, Blenio e Riviera, è alpino. Le Alpi svizzere caratterizzano la regione, che in inverno offre bellissime aree sciistiche con relativi impianti di risalita. In estate, le persone fanno escursioni a piedi o in mountain bike. Le seggiovie sono in funzione anche nei fine settimana estivi.

Valle Maggia e Valle Verzasca

Situata nel nord-ovest del Ticino, la regione confina a sud con il Lago Maggiore. È caratterizzata dalla Valle Maggia (Vallemaggia) e dalla selvaggia Valle Verzasca. Nella Valle Verzasca, il ponte romano di Lavertezzo è un noto motivo da cartolina. La Vallemaggia è la più grande valle del Ticino e rappresenta un sacco di natura incontaminata e verde tra le montagne

Valle Maggia (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA)Valle Maggia (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA)
Valle Verzasca (Foto: Agenzia turistica ticinese ATT SA)Valle Verzasca (Foto: Agenzia turistica ticinese ATT SA)

Regione del Lago Maggiore

La parte centro-occidentale del Ticino appartiene alla regione del Lago Maggiore. Alcune famose città intorno al lago sono Locarno, Ascona e Brissago. Qui è dove inizia l'atmosfera mediterranea del Ticino. Le estati calde e gli inverni miti fanno sì che anche qui le palme e gli alberi di jacaranda facciano battere il cuore dei vacanzieri. A nord seguono le Centovalli con le sue numerose valli laterali e la Valle Onsernone

 Lago Maggiore (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA) Lago Maggiore (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA)
Lago Maggiore (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA)Lago Maggiore (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA)

Bellinzona - Capitale e regione

La regione di Bellinzona si trova nell'est del Ticino. Il principale asse di traffico del Ticino si trova qui, dato che le rotte del Passo del Gottardo e del Passo del San Bernardino si uniscono. Il fiume Ticino scorre attraverso la pianura di Magadino fino al Lago Maggiore, dove confluisce. Tuttavia, Bellinzona, come capitale cantonale del Ticino, combina anche il Medioevo e la modernità in modo eccellente.

Regione del Lago di Lugano

Nel sud del Ticino e sotto le regioni del Lago Maggiore e di Bellinzona si trova la regione del Lago di Lugano. Lugano, la città della cultura, è la città più importante. Questa regione è anche chiamata "Sottoceneri", cioè la regione sotto il Monteceneri. Il Monteceneri è un passo a 554 m sul livello del mare che separa il piano di Magadino dalla valle del Vedeggio. Dal 2020, il tunnel di base del Ceneri assicura che i treni possano raggiungere il sud o viceversa ancora più velocemente.

Regione del Mendrisotto

Questa piccola regione forma la punta più meridionale del Ticino ed è chiusa dall'Italia su tre lati. Le città di Breggia, Chiasso e Mendrisio caratterizzano la regione. Il comune di Balerna è diviso dall'autostrada A2, che continua in Italia. Breggia e San Pietro sono circondati da una natura bella e collinare, la maggior parte della quale è ora protetta. Chiasso è la città più a sud di tutta la Svizzera.

Bellinzona (Foto: Agenzia turistica ticinese ATT SA)Bellinzona (Foto: Agenzia turistica ticinese ATT SA)
Lago di Lugano (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA)Lago di Lugano (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA)

Attrazioni in Ticino

Oltre alla meravigliosa natura, il Ticino ha anche alcune belle città antiche con un'architettura di influenza italiana. Hanno edifici molto speciali che vale la pena ammirare. A Lugano, sono soprattutto le chiese, con la Cattedrale di San Lorenzo in cima

Inoltre, ci sono quattro siti patrimonio mondiale dell'UNESCO in Ticino.

Patrimonio mondiale dell'UNESCO in Ticino

I tre siti del patrimonio mondiale dell'UNESCO in Ticino sono molto diversi e riguardano il patrimonio culturale, il patrimonio naturale e il patrimonio mondiale immateriale

Castelli medievali di Bellinzona

I tre castelli medievali di Bellinzona fanno parte del patrimonio mondiale dell'UNESCO dal 2000: Castelgrande, Montebello e Sasso Corbaro. "Le fortezze di Bellinzona sono un esempio eccezionale di struttura difensiva tardo medievale in una posizione strategica per l'attraversamento delle Alpi. I castelli di Bellinzona sono tra le più importanti testimonianze dell'architettura fortificata medievale nella regione alpina" Furono costruiti intorno al XV secolo dai Duchi di Milano sull'asse nord-sud delle strade alpine come baluardo per bloccare il passaggio.

I tre castelli possono essere visitati dal centro storico di Bellinzona con il treno turistico Artù, che è accompagnato da un museo esplicativo. Il 10 giugno, Giornata del Patrimonio Mondiale, ci saranno ulteriori attività per bambini e famiglie.

Castelo Montebello (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA)Castelo Montebello (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA)
Sasso Corbaro (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA)Sasso Corbaro (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA)

Grotte e fossili sul Monte San Giorgio

Il Monte San Giorgio è un patrimonio mondiale dell'UNESCO. I fossili del Triassico Medio ne fanno parte dal 2003. Risalgono a 250 milioni di anni fa Nel 2010, anche il lato italiano del Monte San Giorgio è stato aggiunto alla lista dell'UNESCO.

A quel tempo, quello che oggi è il Ticino era ancora in gran parte un fondale marino. Nel Museo dei Fossili di Meride sul Monte San Giogio, i visitatori possono vedere questo mondo antico con i propri occhi in una replica. I fossili mostrano con rara nitidezza i resti di dinosauri, ma anche di pesci, rettili e piante. L'intera montagna è un tesoro di fossili di altissima qualità. Finora sono stati recuperati circa 20.000 fossili. La Giornata del Patrimonio Mondiale è il 10 giugno e oltre alle visite guidate gratuite, ci saranno anche laboratori per bambini al museo in quel giorno. Una novità è il Parco Triassico e l'Acquario Trias, che sono offerti in realtà aumentata (AR) e virtuale (VR)

 Fossile di dinosauro (Foto: Agenzia turistica ticinese ATT SA) Fossile di dinosauro (Foto: Agenzia turistica ticinese ATT SA)
 Monte San Giorgio (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA) Monte San Giorgio (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA)

Processioni della Settimana Santa a Mendrisio

Le processioni della Settimana Santa a Mendrisio sono diventate patrimonio immateriale dell'umanità dell'UNESCO nel 2019. Sono stati documentati a partire dalla seconda metà del XVII secolo. Le sere del Giovedì Santo e del Venerdì Santo, le processioni sfilano sempre attraverso la città vecchia di Mendrisio. Per migliorare l'effetto, l'illuminazione stradale viene poi spenta

Le luci dei "Trasparenti" danno luce. Questi grandi quadri illuminati sono dipinti su tele traslucide e vengono stesi lungo il percorso sui vicoli. Mostrano scene dell'Antico Testamento e del Vangelo. Il Giovedì Santo, 270 attori dilettanti (senza dialogo) recitano una serie di scene del Vangelo. Sontuosi costumi rappresentano figure bibliche, cavalieri e soldati romani. Il Venerdì Santo, la processione è più semplice e solenne. Più di 600 membri delle associazioni ecclesiastiche e delle varie confraternite sfilano per la città con le statue. La musica funebre accompagna la processione. I tamburelli a cavallo formano l'inizio e la fine della processione

Foreste di faggio delle Valli di Lodano, Busai e Soladino nei bracci laterali della Valle Maggia

Da luglio 2021, anche le antiche foreste di faggio delle Valli di Lodano, Busai e Soladino nei bracci laterali della Valle Maggia in Ticino sono state incluse nella lista del patrimonio mondiale dell'UNESCO. Insieme alle foreste di faggi sul Bettlachstock nelle montagne Jura di Soletta, sono state designate come tali. In totale, l'UNESCO ha aggiunto undici nuove foreste in Europa alla lista delle importanti foreste antiche di faggio in Europa.

Processioni Mendrisio (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA)Processioni Mendrisio (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA)
Faggi nella Valle di Lodano (Foto: Agenzia turistica ticinese ATT SA)Faggi nella Valle di Lodano (Foto: Agenzia turistica ticinese ATT SA)

Città antiche in Ticino

Le vecchie città di Lugano e Bellinzona sono particolarmente degne di essere viste. Anche le città vecchie di Locarno e Ascona sono belle. I tour guidati della città sono offerti ovunque, dando ai visitatori una buona panoramica in poco tempo. Dal centro storico di Bellinzona, il treno turistico ti porta velocemente ai tre castelli, che sono patrimonio mondiale dell'UNESCO.

Lugano

La Cattedrale di San Lorenzo, sei chiese e due monasteri cappuccini nella città vecchia di Lugano sono particolarmente belli. Costruita all'inizio del nono secolo, la cattedrale è stata recentemente restaurata e ora brilla in un nuovo (antico) splendore. Il portale è stato ridisegnato nel periodo rinascimentale. All'interno della cattedrale puoi ammirare preziosi affreschi e parti barocche ornate

La chiesa di Santa Maria degli Angioli faceva parte di un monastero francescano. All'interno, puoi ammirare bellissimi affreschi della metà del XVI secolo che occupano intere pareti.

Almeno sei sontuosi palazzi sono stati costruiti tra il XV e il XIX secolo. Diverse piazze con ristoranti e bar diurni rendono perfetta la sensazione italiana

La Piazza della Riforma in particolare è nota per i suoi edifici del periodo classicista. Molti ristoranti e bistrot assicurano che questa piazza sia molto frequentata dai visitatori. Grandi eventi si tengono qui di tanto in tanto durante l'anno. Anche il lungomare è particolarmente popolare. Qui crescono le palme e panchine accoglienti, piccoli caffè e gelaterie ti invitano a soffermarti.

Visite guidate gratuite di Lugano

Per i visitatori che visitano Lugano per la prima volta o semplicemente vogliono conoscerla meglio, vale la pena partecipare a una delle visite guidate gratuite della città.

Passeggiata guidata della città

Ogni sabato viene offerta una passeggiata guidata della città che parte dall'ufficio informazioni turistiche della stazione ferroviaria SBB. Mostra vicoli storici, piazze e palazzi. Accanto alla magnifica cattedrale, vedrai un magnifico parco e, per finire, vivrai una panoramica dell'intera città di Lugano dall'alto.

  • Punto di partenza e di arrivo Stazione FFS, Ufficio del Turismo di Lugano
  • Da aprile a ottobre
  • dalle 10:00 alle 12:00
  • gratuito, ma è richiesta la prenotazione
  • in due lingue

Tour classico inaspettato

Il lunedì, una visita guidata della città parte dall'Ufficio del Turismo della Regione di Lugano in Piazza Riforma ed è condotta da attori della città. Indossano dei costumi e nel loro divertente tour mettono un'enfasi speciale sulle molte sfaccettature della città, le sue personalità importanti e i luoghi speciali.

  • Punto di partenza e di arrivo Piazza Riforma, Ufficio del Turismo di Lugano
  • Da maggio a ottobre
  • dalle 10:00 alle 12:00
  • gratuito, ma è richiesta la prenotazione
  • in due lingue

L'Ente Turistico del Luganese organizza altri tour della città, per esempio Lugano, passato e presente.

Centro d'arte e cultura di Lugano

Il centro d'arte e cultura della città di Lugano, costruito di recente, contiene un museo e una sala concerti e teatro. L'imponente edificio si trova in Piazza Bernardino Luini 6 e offre programmi e mostre variabili

 Lugano (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA) Lugano (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA)
Tour classico inaspettato (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA)Tour classico inaspettato (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA)

Bellinzona

Bellinzona è la capitale del Ticino e si trova a 238 metri sul livello del mare sul fiume Ticino, non lontano da dove sfocia nel Lago Maggiore. La città è principalmente conosciuta per i tre castelli che sovrastano la città vecchia, che sono patrimonio mondiale dell'UNESCO. Ma la città vecchia ha anche piazze interessanti e invitanti. Per il pranzo, per esempio, sei sicuro di trovare un bel posto nella bellissima Piazza Collegiata

Le strade strette sembrano particolarmente romantiche ogni sabato mattina. Questo è il periodo in cui si tiene il mercato settimanale. I visitatori non dovrebbero perdere questa esperienza. Gli artigiani a volte producono i loro prodotti proprio di fronte ai clienti. In primavera e in autunno, il mercato si tiene anche il mercoledì

Nel mese di febbraio, la città diventa un luogo di festa chiassoso durante il periodo di carnevale. Più di 150.000 ospiti vengono a Bellinzona durante la settimana di carnevale per celebrare il Carnevale nel Regno di Re Rabadan per cinque giorni di baldoria. A Bellinzona, vale anche la pena visitare il museo d'arte o prenotare un'escursione guidata. Un tour guidato della città, inclusa una visita al castello, si svolge ogni sabato mattina dalle 11:00 dall'inizio di marzo a metà dicembre. Il punto d'incontro è l'ufficio turistico in Piazza Collegiata. La visita guidata non è gratuita, ma si svolge per 1 persona o più.

Locarno

Locarno si trova sulla riva settentrionale del Lago Maggiore e, insieme a Lugano e Grono, è uno dei luoghi più caldi della Svizzera. Il clima mediterraneo e la posizione direttamente sul lago attirano molti turisti. Qui crescono alberi di limone e palme. Il paesaggio urbano di Locarno è uno dei siti svizzeri degni di protezione.

Il centro della città è la Piazza Grande. Fu costruito intorno all'ottavo secolo. Qui i portici lombardi corrono lungo le case per oltre 700 metri. Tra questi ci sono ristoranti e numerosi negozi. Magnifiche case di città fiancheggiano la piazza. Le loro colonne, logge e portici (portici) sono ancora nel loro antico splendore e i loro cortili interni, portici e terrazze mostrano il fascino speciale della città vecchia. La torre della città medievale è visibile dalla piazza

Da qui, ripidi vicoli conducono alla città vecchia vera e propria. Questi vicoli sono le parti più antiche di Locarno e sono in gran parte senza auto. Alcune case sono ancora adornate con vecchi stemmi di famiglia, affreschi o davanzali decorati.

Ascona

Ascona si trova sulla riva nord del Lago Maggiore non lontano dalla città di Locarno. Le due città sono separate dal fiume Maggia. La città è nota per la sua architettura mediterranea e la passeggiata lungo il lago, che è ben fornita di caffè. Il lungolago era già stato costruito nel XIII secolo

Il centro storico di Borgo presenta una chiesa del XVI secolo dedicata ai Santi Pietro e Paolo. L'alto campanile della basilica a colonne è diventato il punto di riferimento della città. Ascona è stata a lungo una città per artisti e intellettuali. In loro onore, un museo è stato dotato in un parco storico sulla collina del Monte Verità

Piazza Grande (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA)Piazza Grande (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA)
Locarno Città Vecchia (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA)Locarno Città Vecchia (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA)

Destinazioni delle escursioni in Ticino

Il Ticino offre 72 cime di montagna, quasi tutte con una splendida vista sul paesaggio del lago e della valle. Sullo sfondo, le Alpi innevate formano un bellissimo contrasto. La vetta più bassa del Ticino è quella del Monte San Salvatore a 912 m s.l.m. La vetta più alta è quella del Rheinwaldhorn a 3.402 m s.l.m. 135 valli e 148 laghi rendono la scelta non facile.

Alcune delle montagne, dei laghi e delle valli più popolari del Ticino, così come i luoghi di escursione più interessanti, sono spiegati in modo un po' più dettagliato qui di seguito.

Luoghi interessanti da visitare

Abbiamo raccolto solo una piccola selezione dei tanti luoghi interessanti da visitare. Sono particolarmente popolari o insolitamente interessanti.

Villaggio di Gandria

Il villaggio di Gandria è stato incorporato a Lugano. Si trova sulla sponda nord del Lago di Lugano a 295 metri sul livello del mare, su un ripido pendio del Monte Brè. Dalla stazione ferroviaria di Lugano dista cinque chilometri in direzione est. Il fascino che ancora oggi emana questa piccola città ha a che fare con il fatto che qui puoi immergerti nel passato. Le stradine in riva al lago riflettono perfettamente la vita di un tempo. Qui non è cambiato nulla da più di cento anni. Puoi raggiungere il villaggio in barca o percorrendo il sentiero degli ulivi, un pittoresco percorso naturalistico. L'Ufficio del Turismo di Lugano offre una visita guidata gratuita dopo la gita in barca ogni venerdì pomeriggio in estate. È richiesta la registrazione.

Orselina con la Madonna del Sasso

Sopra Locarno, a Orselina, sorge una chiesa di pellegrinaggio dedicata alla Madonna del Sasso. Secondo la tradizione, la Vergine Maria apparve su questa collina nel 1480. Da allora, i credenti si recano in pellegrinaggio qui in gran numero. Da Locarno parte anche una funicolare. Chi è a piedi può percorrere la ripida Via Crucis o un sentiero attraverso la valle selvaggia. Ci sono diverse cappelle lungo il percorso

Il santuario è ricco di opere d'arte, magnifici affreschi e stucchi. Un ex monastero accanto alla chiesa ospita oggi un museo.

Ponte Tibetano "Carasc

Il Ponte Tibetano "Carasc" collega i comuni di Sementina e Monte Carasso. In questo modo, la valle altrimenti impraticabile può essere attraversata comodamente. Il ponte è stato costruito dalla Curzùtt-S. Fondazione Barnàrd ed è soggetta a notevoli misure di sicurezza. Attraversare il ponte è un'esperienza per grandi e piccini.

Fatti:

  • 270 m di lunghezza
  • 130 m sopra il fondovalle
  • 50 tonnellate di peso
  • Pavimento a ponte in legno di larice
  • fissato ad un'altitudine di 696 m

Una mappa generale mostra l'area intorno al ponte. Il modo migliore per raggiungere il ponte è con la funivia da Monte Carasso a Curzùtt. È consigliabile acquistare i biglietti della funivia in anticipo, poiché si tratta di una destinazione molto popolare. Curzùtt è un grazioso centro abitato tradizionale e storicamente conservato

Monte Carasso è un quartiere di Bellinzona. È meglio parcheggiare l'auto nel parcheggio pubblico di Via Tatti. In seguito puoi prendere la linea di autobus 2 da Bellinzona o camminare (circa 15 minuti). Arrivando in treno, è possibile utilizzare anche la linea 2 dell'autobus. C'è anche un bus navetta tra la stazione e la stazione a valle

Isole di Brissago

Le Isole di Brissago sono due isole nella parte svizzera del Lago Maggiore. Grazie al clima subtropicale che prevale, qui crescono piante che non sono altrimenti presenti a queste latitudini. Anche le palme prosperano magnificamente. Per questo motivo, già alla fine del XIX secolo, sulla più grande delle due isole fu creato un giardino botanico. Nel XX secolo qui è stata costruita anche una villa con aranciera e bagni romani. Dal 1949, le isole sono di proprietà del Canton Ticino e di diversi comuni. Da allora sono aperti al pubblico. Le isole si trovano vicino a Brissago e Ascona.

 Ponte tibetano (Foto: Agenzia turistica ticinese ATT SA) Ponte tibetano (Foto: Agenzia turistica ticinese ATT SA)
Isole di Brissago (Foto: Agenzia turistica ticinese ATT SA)Isole di Brissago (Foto: Agenzia turistica ticinese ATT SA)

Cime di montagna e punti di vista

Anche se il Ticino ha un'atmosfera mediterranea in gran parte, ci sono anche diverse belle cime di montagna qui

Il Passo del Lucomagno a nord, a 1916 m sul livello del mare, è un passo alpino svizzero e forma anche il confine con i Grigioni. Il monte Matro (2172 m s.l.m.) è una delle poche montagne le cui cime offrono una vista panoramica. Da Bellinzona, gli appassionati di montagna possono raggiungere rapidamente le cime di Gaggio e Molinera, e tre cime possono essere raggiunte in breve tempo con la ferrovia di montagna da Lugano nel sud del Ticino.

Monte Brè

Il Monte Brè è la montagna locale di Lugano. È anche chiamata la montagna più soleggiata della Svizzera e si trova a 933 metri sul livello del mare. La vista è sul Lago di Lugano, il Monte Rosa e le Alpi Bernesi e Vallesi. La montagna è raggiungibile da Lugano in barca dal punto di approdo di Debarcadero in direzione di Cassarate. Una funivia porta sulla montagna e il villaggio di Brè può essere raggiunto a piedi dopo una passeggiata. Le vecchie case di pietra, la chiesa e il cimitero sono da vedere. Il Museo Wilhelm Schmid mostra le sue opere come pittore nella casa dove è nato. Ogni venerdì mattina da maggio a ottobre, l'ufficio turistico offre una visita guidata. La visita guidata è gratuita. La registrazione preventiva è assolutamente necessaria.

 Monte Brè (Foto: Agenzia turistica ticinese ATT SA) Monte Brè (Foto: Agenzia turistica ticinese ATT SA)
  Monte Brè (Foto: Agenzia turistica ticinese ATT SA) Monte Brè (Foto: Agenzia turistica ticinese ATT SA)

Monte San Salvatore

Il Monte San Salvatore raggiunge i 912 m sul livello del mare in cima. La montagna si trova direttamente sul Lago di Lugano ed è la seconda montagna locale di Lugano. In cima, il panorama si estende dalla piccola torre di vedetta (alta 12,5 metri) da sinistra a destra su Lugano, Campione d'Italia e Melide. Il panorama incomparabilmente bello da solo porta molti visitatori in cima. La funicolare che impiega 12 minuti per raggiungere la cima rende la decisione più facile

Oltre a una cappella, puoi anche visitare un museo sulla cima con reperti ecclesiastici e geologici e informazioni (aperto dal mercoledì alla domenica). L'edificio in cui si trova il museo è già interessante. Fu costruito verso la fine del XVII secolo per i poveri e i viaggiatori in pellegrinaggio alla Chiesa del Redentore. Più tardi fu utilizzato come ospizio. Si dice che i pellegrini siano saliti sulla montagna già nel 1200 per onorare il Figlio di Dio. C'è una leggenda che dice che Gesù si fermò qui per un breve riposo durante la sua ascesa al cielo

Tuttavia, la montagna offre soprattutto molto spazio per le attività fisiche. Oltre a bellissimi sentieri escursionistici e percorsi naturali, qui c'è anche una popolare via ferrata. Il museo di San Salvatore espone pietre e fossili della montagna e fornisce informazioni sulla ricerca locale nelle grotte. C'è anche un parco giochi per bambini e per le famiglie o le classi scolastiche è adatta la caccia al tesoro lungo il sentiero naturale. È facile da percorrere e offre solo pochi metri di dislivello.

San Salvatore (Foto: Agenzia turistica ticinese ATT SA)San Salvatore (Foto: Agenzia turistica ticinese ATT SA)
San Salvatore (Foto: Agenzia turistica ticinese ATT SA)San Salvatore (Foto: Agenzia turistica ticinese ATT SA)

Monte Tamaro

Il Monte Tamaro si trova a 1.961 metri sul livello del mare vicino alle rive settentrionali del Lago Maggiore. Dalla cima, l'Alpe Foppa alla stazione superiore della funivia è ancora a un'ora e mezza di cammino. Prenotazione biglietti per la ferrovia di montagna

C'è un lago di montagna all'Alpe Foppa che può essere circumnavigato. La montagna offre una pista da slittino estiva, tyrolienne, parco giochi per bambini e diversi sentieri escursionistici e ciclabili. Alla stazione intermedia di Piano di Mora, un parco di funi offre divertimento e brividi. Il Salto del Tamaro fa parte del parco avventura.

Da Lugano, la stazione a valle della funivia per il Monte Tamaro può essere raggiunta in poco meno di mezz'ora, e anche da Locarno ci vuole mezz'ora.

 Chiesa del Monte Tamaro (Foto: Agenzia turistica ticinese ATT SA) Chiesa del Monte Tamaro (Foto: Agenzia turistica ticinese ATT SA)
Pista da slittino del Monte Tamaro (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA)Pista da slittino del Monte Tamaro (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA)

Monte San Giorgio

Il Monte San Giorgio raggiunge i 1.097 m sul lato svizzero e si trova ai piedi delle Alpi del Sud al confine con l'Italia. La montagna è circondata dai due bracci meridionali del Lago di Lugano. Il Monte San Giorgio è un sito importante per i fossili marini del Triassico Medio (247-237 milioni di anni fa). Per l'abbondanza e i dettagli dei fossili, sono stati dichiarati patrimonio mondiale dell'UNESCO. Questo è il motivo per cui la montagna è chiamata anche "Montagna Sauriana".

Il Monte San Giogio è raggiungibile in treno tramite la fermata Mendrisio. La linea di autobus 524 impiega circa 20 minuti da Mendrisio Stazione a Meride Paese. In auto devi arrivare da:

  • Mendrisio 7 km (10 min)
  • Chiasso 14 km (15 min)
  • Lugano 25 km (25 min)
  • Bellinzona 60 km (45 min)
  • Locarno 65 km (55 min).

I parcheggi disponibili sono limitati (40 gratuiti e 25 a pagamento, più un parcheggio per disabili non lontano dal museo dei fossili) Una gita in barca può essere pianificata a Brusino Arsizio in estate. Da lì, prendi la funivia fino a Serpiano e Meride è a circa un'ora di cammino lungo un piacevole sentiero

La montagna è perfetta per passeggiare tra i vigneti. Un'escursione al villaggio di Riva San Vitale all'estremità meridionale del lago di Lugano vale anche la pena per il battistero che si trova lì. È considerato il più antico edificio cristiano della Svizzera e risale al V secolo

Monte Generoso

A 1.704 metri sul livello del mare, il Monte Generoso ha un'ampia vista sulla catena alpina del Gran Paradiso. L'arco continua dal Cervino al massiccio del Monte Rosa e dalla Jungfrau al massiccio del Gottardo e al Piz Bernina a est. Il paesaggio lacustre dei laghi del nord Italia fornisce un piacevole contrasto Prenotazione biglietti per la ferrovia di montagna

Spesso, in una giornata limpida, puoi anche scorgere la catena alpina delle Alpi Marittime italiane a sud-ovest. Il Monte Generoso è anche chiamato Calvagione. Può essere raggiunta da aprile a ottobre con una ferrovia a cremagliera lunga nove chilometri da Capolago sul lago di Lugano. Il confine con l'Italia attraversa la montagna.

Un'opera dell'architetto Mario Botta cattura l'attenzione. Sull'altopiano roccioso del Monte Generoso costruì il "Fiore di pietra" come ristorante. Il panorama delle montagne si riflette abilmente nelle finestre.

Nel luglio 2021, la prima altalena "Swing the World" del Mendrisiotto è stata installata sul Monte Generoso. L'altalena panoramica gigante offre una vista a 360 gradi sui laghi di Lugano e Maggiore, la catena alpina, la Valle di Muggio e la Valle del Po.

 Monte Generoso (Foto: Agenzia turistica ticinese ATT SA) Monte Generoso (Foto: Agenzia turistica ticinese ATT SA)
Monte Generoso (Foto: Agenzia turistica ticinese ATT SA)Monte Generoso (Foto: Agenzia turistica ticinese ATT SA)

Monte Lema

Il Monte Lema è una montagna situata a 1.619 m sul livello del mare e offre una vista speciale sul Lago di Lugano, il Lago Maggiore e le valli intorno a Luino. Ci vogliono 10 minuti per raggiungere la montagna da Miglieglia in Alto Malcatone con la funivia. La funivia sale a 849 metri di altitudine.

Il Monte Lema è una montagna escursionistica che offre anche bellissimi percorsi per mountain bike. Anche i parapendii hanno i loro soldi qui. Alla stazione superiore della funivia c'è un osservatorio astronomico e un ristorante con un hotel. C'è anche un parco giochi per bambini. I piloti di modelli amano volare qui i loro modelli.

Sentiero del Monte Lema (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA)Sentiero del Monte Lema (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA)
Ferrovia del Monte Lema (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA)Ferrovia del Monte Lema (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA)

Cardada Cimetta

Cardada Cimetta è un punto panoramico sopra Locarno che può essere raggiunto rapidamente con la ferrovia di montagna e la seggiovia. Da qui puoi vedere sia il punto più basso della Svizzera (Lao Maggiore) che il più alto (Dufourspitze). A Cardada c'è un pontile panoramico e a Cirnetta hai la vista dalla stazione di osservazione geologica

Questa popolare area escursionistica offre da sola tre percorsi Helsana Nordic Walking, un sentiero per gli amanti della mountain bike e un punto di lancio per i parapendii. Cardada Cimetta si trova tra le valli Maggia e Verzasca ed è quindi anche un buon punto di partenza per escursioni in queste valli

Cardada Cimetta (Foto: Agenzia turistica ticinese ATT SA)Cardada Cimetta (Foto: Agenzia turistica ticinese ATT SA)
Cardada Cimetta (Foto: Agenzia turistica ticinese ATT SA)Cardada Cimetta (Foto: Agenzia turistica ticinese ATT SA)

Laghi in Ticino

Il Ticino ha un totale di 148 laghi. La maggior parte di essi sono chiari laghi di montagna che si trovano nelle montagne e nelle valli della regione. Due dei laghi dell'Alta Italia sono in parte in territorio ticinese e sono anche una particolare calamita turistica a causa del clima mite.

Lago di Lugano

Ceresio è il nome italiano del Lago di Lugano. Il lago glaciale, che si è formato 10.000 anni fa durante l'era glaciale, è grande circa 48,7 chilometri quadrati con tutti i suoi rami. Circa un terzo di esso si trova sul territorio italiano. Il suo punto più profondo è vicino a Gandria e misura 288 metri. A ovest del lago, il fiume Tresa si dirama e collega il Lago di Lugano con il Lago Maggiore.

Il lago di Lugano offre una varietà di attività attive e passive. La pesca, per esempio, è molto popolare, dato che il lago di Lugano è particolarmente ricco di pesce. Le ampie spiagge e gli stabilimenti balneari sulle rive del lago sono molto popolari. Il nuoto nel lago è possibile da maggio a settembre e per il tempo più fresco c'è, per esempio, il California Acquapark a sud di Lugano. Kayak e canoe popolano il lago e per i più sportivi, immersioni, vela, windsurf e sci d'acqua sono le attività più popolari. I club di vela e di immersione possono essere trovati tutto intorno al Ceresio

Lago Maggiore con le Isole di Brissago

Le Isole di Brissago si trovano sul lato svizzero del Lago Maggiore e sono anche conosciute come le Maldive della Svizzera. Situato tra Brissago e Ascona, il modo più veloce per raggiungere le isole è con la navetta da Porto Ronco

A causa del clima molto caldo e della mancanza di giorni gelidi, qui crescono molte specie di piante e palme che sono più comuni in latitudini più meridionali. I giardini botanici con piante subtropicali sono stati stabiliti già nel 1885 e meritano di essere visti. Un totale di circa 1.700 specie di piante provenienti da tutti e cinque i continenti crescono qui. Il giardino botanico è così unico che è annoverato tra i "Giardini della Svizzera". Le barche da escursione attraccano qui e le cerimonie di matrimonio sono molto popolari su queste isole.

Le gite in barca sono popolari sul Lago Maggiore. Una gita in barca a vela attraverso il lago è particolarmente popolare. Intorno al lago, la gente fa escursioni, va in bicicletta o gioca a tennis. Ci sono anche hotel intorno al lago specializzati in determinati sport

Lago di Lugano (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA)Lago di Lugano (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA)
Isole di Brissago (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA)Isole di Brissago (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA)

Laghi di montagna

La maggior parte dei laghi di montagna si sono formati dopo il ritiro dei ghiacciai. Di solito sono molto chiari e sani. Sono molto popolari come destinazioni per escursioni a piedi o in mountain bike. Tuttavia, ci sono anche molti laghi di montagna che possono essere raggiunti facilmente con la funivia.

Lago di Robiei - Ghiacciaio Basodino

Il distretto del lago di Robiei può essere facilmente raggiunto con la funivia da San Carlo a Robiei. Qui troverai il ghiacciaio Basodino, che si trova a un'altitudine tra i 2500 e i 3120 metri sul livello del mare e copre un'area di due chilometri quadrati. I laghi intorno a Robiei si sono formati dall'acqua sciolta dei ghiacciai. Questi laghi possono essere visitati durante le escursioni:

  • Lago Zott (1.940 m s.l.m.)
  • Lago Robiei (1.940 m sul livello del mare)
  • Lago Bianco (2.076 m s.l.m.)
  • Lago Cavagnöö (2.310 m s.l.m.)
  • Lago Nero (2.387 m s.l.m.)
  • Lago Sfundau (2.363 m s.l.m.)

Luglio e agosto sono i mesi migliori per le passeggiate circolari intorno ai laghi. Sono possibili anche escursioni sui ghiacciai sotto la guida di esperti. Sotto il ghiacciaio Basodino si trova la Valle Bavona. La cascata di Caneggia può essere ammirata al meglio da qui.

Laghi di montagna di Sfille

I laghi di montagna di Sfille si trovano nella Valle Maggia. Si raggiungono con un'escursione da Cimalmotto, che è il paese più lontano della Val di Campo. La salita inizia qui a 1.400 metri sul livello del mare. Il Laghetto di Sfille è a 1.900 m s.l.m. Da Cimalmotto si possono raggiungere anche altri laghi di montagna. Sono piuttosto piccoli:

  • Pozzöi (1.955 m s.l.m.),
  • Lago Gelato (2.161 m sul livello del mare) e
  • Arnau o Laghetto del Pèzz (1.979 m sul livello del mare).

Lago alpino di Salei

Nella Valle Onsernone una funivia va da Vergeletto-Zott a Salei. Ora prendi un comodo sentiero escursionistico (circa 40 minuti) fino al piccolo lago di montagna. Da qui si ha una splendida vista di Locarno fino al Lago Maggiore.

Laghi di montagna di Chièra

I laghi di montagna di Chièra si trovano a 2.344 m e 2.361 m sul livello del mare e possono essere raggiunti solo a piedi da Sompréi (1.850 m). Le auto possono arrivare direttamente a Sompréi attraverso la strada

Lago Retico

Il Lago Retico si trova a 2.372 m. L'Alpe Predasca (1.738 m.) è raggiungibile in auto a ovest di Campo Blenio. Un'escursione di tre ore conduce attraverso la Capanna Bovarina (1.870 m s.l.m.) e Redich (1.993 m s.l.m.) al Lago Retico.

Lago Efra

Frasco (885 m s.l.m.) in Valle Verzasca è raggiungibile in auto e con l'autopostale. Un'escursione di tre ore inizia qui, sopra l'Hotel Efra, e conduce nella Valle di Efra. Dopo l'Alpe Efra (1.686 m s.l.m.), si raggiunge il lago di montagna a 1.836 m s.l.m.

Lago Tremorgio

Il lago Tremorgio è considerato un gioiello tra i laghi di montagna. Si trova a 1.820 m sul livello del mare in una conca di montagna sopra Rodi-Fiesso nel comune di Prato Leventina. Può essere raggiunto con la funivia da Rodi.

Lago Ritóm, Lago di Tom e Lago di Cadagno

Il Lago Ritóm si trova a 1.850 m sul livello del mare nella Valle Piora, una valle laterale della Leventina. Si può raggiungere con la funicolare Ritombahn da Piotta. Un tempo era un lago naturale con il raro fenomeno degli strati d'acqua sovrapposti che non si mescolano (meromixis)

Più a nord, a 2.020 m sul livello del mare, si trova il piccolo Lago di Tom. È conosciuta per la sua spiaggia di sabbia bianca, che consiste di dolomite a grana di zucchero. Un sentiero escursionistico conduce lungo il Lago Tom, che può essere continuato dal Lago Ritóm al rifugio Cadlimo

Nelle vicinanze si trova il bacino naturale Lago di Cadagno, dove ancora oggi si può vedere una meromissi. Si trova a 1.987 m sul livello del mare sopra il Lago Ritom ed è un luogo popolare per gli scienziati. Qui c'è anche un rifugio del Club Alpino del Ticino, la Capanna Cadagno.

Il lago Cadagno ha tre strati di acqua. Sul fondo c'è uno strato di acqua altamente salina e solforosa che proviene da fonti d'acqua sotterranee nello strato di dolomite. È velenoso e puzza di uova marce. Lo strato intermedio è spesso circa 1,5 metri ed è abitato da batteri di zolfo rosso. Nella parte superiore c'è l'acqua fresca di montagna, che proviene da sorgenti di granito ed è molto ricca di pesce. La vita nello strato superiore è possibile solo perché i batteri di zolfo nel mezzo tengono fuori l'acqua velenosa.

Altri laghi di montagna che possono essere scoperti in Ticino includono:

  • Lago di Temeo
  • Lago di Lucendro Lago della Piazza e Lago dei Morti vicino ad Airola
  • Laghetto vicino a Astano
  • Lago di Luzzone e Lai da Sontga Maria vicino a Blenio
  • Lago di Palagnedra vicino a Centovalli
  • Lago Muzziano
  • Lago di Vogorno
  • Lago del Narèt e Lago del Sambuco vicino a Lavizzara
  • Lago d'Origlio
  • Laghetto d'Orgnana vicino alla Verzasca (Lavertezzo Valle)
  • Lago Mognòla
 Lago di montagna Ritom (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA) Lago di montagna Ritom (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA)
Lago di Robiei (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA)Lago di Robiei (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA)

Valli del Ticino

Il Ticino comprende non meno di 135 valli e valli laterali. La maggior parte delle valli sono molto adatte all'escursionismo o al ciclismo. Altre valli contengono gole impraticabili che sono un Eldorado per il canyoning attivo. Se vuoi provarlo per la prima volta in vacanza o nel fine settimana, puoi trovare facilmente guide certificate di canyoning.

Valle Maggia (Vallemaggia)

La Vallemaggia si trova all'estremità settentrionale del Lago Maggiore e si estende fino alle Alpi Lepontine. Gli escursionisti e gli amanti della natura vengono qui. La valle più importante del Ticino ha un gran numero di valli laterali e copre circa il venti per cento del Ticino in termini di superficie. L'acqua fresca e chiara sgorga tra ripide pareti di roccia. La valle è conosciuta per le sue bellissime cascate. Le valli laterali sfociano in aspri paesaggi rocciosi delle regioni alpine e in laghi di montagna cristallini. In una valle laterale si trova Bosco Gurin, un vecchio villaggio Walser. Qui la gente parla ancora un dialetto alemanno che è molto simile all'alemanno medievale.

La forza del fiume ha creato alcune nicchie che sono utilizzate dagli animali. Uno dei paesaggi alluvionali più significativi a livello internazionale è la parte della valle che corre tra Riveo e Giumaglio. La valle sempreverde contiene differenze di altitudine fino a 3.000 metri. L'intera flora della Svizzera può essere trovata qui. Un ampio paesaggio fluviale attraversa il centro della valle. La forza dell'acqua ha raccolto enormi depositi tra Cavergno e Avegno. Banchi di ghiaia e sabbia si sono formati ovunque e sono popolari per fare il bagno nell'acqua chiara.

Valle Verzasca (Val Verzasca)

La Valle Verzasca appartiene al distretto di Locarno. La lunghissima valle principale porta direttamente al Lago Maggiore. All'interno della valle si trovano autentici villaggi di montagna in mezzo alla natura intatta. L'acqua della Valle Verzasca non sembra blu, è verde smeraldo

La rete di sentieri escursionistici in questa regione è lunga circa 300 km. Si va dai tour di alta montagna verso i passi, le alpi e le cime delle montagne ai sentieri a tema o alle rilassanti passeggiate lungo le rive del lago. In bicicletta, il percorso Brione Verzasca - Sonogno è molto popolare.

Come James Bond, qui puoi vivere una giornata piena di emozioni: con il bungee jump più famoso del mondo, che raggiunge i 220 m di profondità dalla parete della diga e fornisce una scarica di adrenalina particolarmente grande.

Val di Vira

La Val di Vira si trova direttamente sul Lago Maggiore e inizia nel villaggio di Vira. La valle porta in direzione sud al passo di montagna Alpe di Neggia. La valle consiste in un avventuroso paesaggio di gole che si alternano a verdi paesaggi di ruscelli. Le brevi sezioni di gola sono spesso utilizzate per corsi di canyoning per principianti. Ci sono punti di discesa in corda doppia, scivoli o salti molto adatti.

Valle Piora (Val Piora)

Una valle laterale della Valle Leventina nel nord del Ticino, la Valle Piora è raggiunta da una delle funicolari più ripide d'Europa. La funivia Ritom-Piora ha una pendenza massima dell'87,8%. Nell'Alpe Piora puoi fare escursioni o fare una passeggiata intorno al Lago Ritom. È il più grande lago di montagna del Ticino e ha un interessante sentiero naturale. Il sentiero escursionistico intorno ai laghi scintillanti è molto popolare. Anche i motociclisti e i pescatori hanno i loro soldi qui. La natura intatta ospita un numero particolarmente grande di specie vegetali e animali.

Valle di Muggio (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA)Valle di Muggio (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA)
Valle di Blenio (Foto: Agenzia turistica ticinese ATT SA)Valle di Blenio (Foto: Agenzia turistica ticinese ATT SA)

Valle di Blenio (Valle di Blenio)

La Valle di Blenio si estende da nord (Passo del Lucomagno) a sud fino a Biasca. Qui il fiume Brenno, che scorre attraverso la valle, si unisce al fiume Ticino. La valle è anche chiamata la Sun Valley a causa del suo forte sole. È anche conosciuta per il numero di antiche chiese romane nella valle che possono essere visitate. Si possono trovare a Olivone, Aquila, Torre e Malvaglia, per esempio. La valle è anche conosciuta per i suoi "castelli di grotta" (chiamati anche Casa dei Pagani). Queste fortificazioni medievali sono state costruite in luoghi particolarmente inaccessibili. Resti di essi possono essere visti a Marolta, Dongio e Malvaglia

Valle di Muggio (Valle de Muggio)

La Valle di Muggio è ai piedi del Monte Generoso, a sud-est del Lago di Lugano. Confina direttamente con l'Italia vicino al Lago di Como. Soprattutto, offre pace e contatto con la natura. I pascoli e le foreste si estendono ad un'altitudine compresa tra i 300 e i 1700 metri sul livello del mare. Per gli escursionisti, la flora e la fauna sono attraenti. Oltre al ciclamino, alle viole, alla genziana e alla primula, qui crescono anche il manto della signora e l'elleboro. I camosci si trovano soprattutto vicino al Monte Generoso, e cervi e caprioli vivono ancora nella Valle di Muggio.

Valle Breggia (Val Breggia)

Il fiume Breggia scorre all'interno del Ticino nel Mendrisiotto. Tra le altre cose, scorre attraverso la boscosa Valle di Muggio. Le gole della Breggia hanno interessanti caratteristiche geologiche e paleontologiche. L'erosione dell'acqua ha rivelato formazioni rocciose che si sono formate 80 milioni di anni fa. I fossili possono essere visti nella roccia, ma anche le conseguenze delle valanghe sottomarine e le prove del cambiamento climatico sono state rivelate qui

Questi ritrovamenti hanno reso il parco naturale così prezioso. Grazie a loro è stato possibile ricostruire la formazione del bacino del Monte Generoso. Ci sono numerose specie animali e vegetali in pericolo e protette nella Valle della Breggia. Gli edifici storicamente interessanti di Castel San Pietro sono il castello del XII secolo e la Chiesa Rossa del XIV secolo. Le gole della Valle della Breggia possono essere percorse lungo un sentiero segnato.

Val Grande

Il Parco Nazionale della Val Grande si trova tra il Lago Maggiore e la Val d'Ossola. Copre un'area di 14.600 ettari. Si dice che il parco nazionale sia la più grande area naturale protetta della regione alpina. La parte occidentale del parco è di difficile accesso e contiene la Val Grande vera e propria

La valle è lunga circa 25 chilometri ed è quasi disabitata. Nella parte superiore, è dominata da un massiccio roccioso, Pizzo Mottac, a 1.809 metri sul livello del mare. La parte centrale è una gola selvaggia dominata da bande rocciose e foreste ripide. Solo la parte inferiore è accessibile dalla strada e parzialmente abitata. Il canyoning è possibile nella Val Grande

Val d'Iragna (Val d'Iragna)

La Val d'Iragna è una lunga valle laterale della valle della Riviera. È molto impraticabile e quindi difficilmente visitato dagli escursionisti. Tuttavia, c'è un sentiero segnato in bianco-rosso-bianco. Conduce dalla piazza del villaggio attraverso un ponte e attraverso foreste di enormi castagni alla Maiensäss Citt

Tuttavia, la valle è meglio conosciuta per le sue cinque gole, che sono utilizzate per il canyoning. Questi includono la Gola di Lodrino. Il canyon è uno dei più belli d'Europa. Ha molti restringimenti, gole tagliate profondamente e un'impressionante cascata. Il canyon è un'area di allenamento popolare per gli appassionati di canyoning esperti

Anche il corso inferiore del fiume Boggera è caratterizzato da profonde gole e acque scroscianti. L'acqua limpida e i numerosi scivoli naturali rendono il Canyon di Boggera una destinazione popolare per il canyoning.

 (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA) (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA)
 (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA) (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA)

Suggerimenti sulle attività svizzere Ticino

I consigli da insider per il Ticino includono luoghi o panorami particolarmente belli, offerte gratuite o esperienze uniche

Centro d'arte e cultura

Il Centro d'Arte e Cultura di Lugano costa 15 CHF per entrare. Tuttavia, può essere visitato gratuitamente il primo giovedì di ogni mese tra le 17:00 e le 20:00.

Tour gratuiti della città

L'Ufficio del Turismo di Lugano offre alcuni tour della città gratuiti. È meglio chiedere consigli direttamente in un ufficio turistico o per telefono. Diverse escursioni in barca nei dintorni (Monte Brè, villaggio di Gandria) sono anche accompagnate da una guida gratuita. Particolarmente raccomandata è la visita guidata "Classico inaspettato", che viene condotta il lunedì da attori in costume ed è molto divertente.

Affresco rinascimentale

L'affresco rinascimentale più famoso della Svizzera può essere ammirato nella chiesa di Santa Maria degli Angioli a Lugano. È stato creato nel 1529. L'intera superficie del muro della navata è coperta da scene vivide ed espressive della Passione di Cristo. La chiesa si trova alla fine della strada commerciale Via Nassa, in Piazza Bernardino Luini.

Monte San Salvatore

Il Monte San Salvatore è anche chiamato il Pan di Zucchero della Svizzera. La sua cima raggiunge i 912 metri sul livello del mare e offre una vista panoramica a 360 gradi da una piccola torre di osservazione ed è considerata la più bella montagna panoramica del Ticino. Il lago di Lugano contrasta con le montagne delle Alpi svizzere sullo sfondo.

Valle di Maggia

Nella Valle Maggia vivi la natura allo stato puro. La valle, che occupa circa il 20 per cento del Ticino, ospita un gran numero di specie animali. Circa un quarto di tutte le specie che esistono in Svizzera si trovano qui. Durante le escursioni attraverso la valle, è probabile che tu incontri alcuni degli animali che prosperano nella valle. Inoltre, puoi trovare tutte le piante della Svizzera qui nella valle sempreverde. È considerato un paradiso naturale.

Foroglio

Vicino a Foroglio troverai una cascata nella valle Maggia che scende di 80 m. La raggiungi girando a Bignasco nella Val Bavona. Puoi raggiungerla uscendo in Val Bavona a Bignasco. Questa valle è la più rocciosa e anche la più ripida della cresta alpina.

 (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA) (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA)
 (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA) (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA)

Monte Generoso

Il Monte Generoso offre una vista sull'intero arco alpino con il paesaggio del lago come contrasto. La vista si estende dalle Alpi Marittime a sud-ovest fino al Piz Bernina nelle Alpi Orientali. La montagna è raggiungibile con la ferrovia a cremagliera da Capolago sul lago di Lugano.

Cadagnosee

Il Lago di Cadagno nella Valle Piora è composto da due laghi, uno sopra l'altro. Uno dei laghi ha chiare acque dolci e l'altro è composto da acqua salata. I due laghi non si mescolano mai. Gli scienziati di tutto il mondo vengono qui per sperimentare questo fenomeno chiamato "meromixis geogenica". Tuttavia, puoi arrivare qui solo con la funicolare seguita da un'escursione.

Chiese romane

Se ami le antiche chiese romane, dovresti pianificare una visita alla Valle di Blenio. Le più famose di queste chiese sono a Olivone, Aquila, Torre e Malvaglia. La valle è anche conosciuta per i suoi castelli rupestri (chiamati anche "case pagane"). Furono costruiti nel Medioevo come strutture fortificate in luoghi particolarmente inaccessibili e sono ancora visibili in alcune parti.

Riva San Vitale

Il villaggio di Riva San Vitale ospita il più antico edificio cristiano della Svizzera. Il Battistero, risalente al V secolo, si trova all'estremità meridionale del Lago di Lugano.

Val Malvaglia

In Val Malvaglia ci sono vecchi insediamenti risalenti al 13° secolo chiamati Ville. Le case sono costruite con pietre piatte impilate l'una sull'altra e sono abitate. Ci sono anche vecchi forni per il pane e un mulino ad acqua da visitare.

 (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA) (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA)
 (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA) (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA)

Eventi e spettacoli

Rabadan Settimana di Carnevale a Bellinzona

Nel mese di febbraio, la città di Bellinzona diventa un luogo di festa chiassoso durante il periodo di carnevale. Più di 150.000 ospiti vengono a Bellinzona durante la settimana di carnevale per celebrare il carnevale per cinque giorni nel regno di Re Rabadan

Il Giovedì Santo, il "Giovedì Sporco", "Re Rabadan" riceve la chiave simbolica della porta della città per i prossimi cinque giorni. Il venerdì c'è una sfilata di bambini e il sabato ci sono concerti di musicisti Guggen dal Ticino e dalla Svizzera tedesca

Il clou del Rabadan è la grande parata della domenica. Cinquanta carri e gruppi Guggen partecipano. Ci sono anche attività di carnevale come concorsi di maschere, teatro di strada, tornei di tiro alla corda e molto altro. La festa continua nella capanna del festival fino alle prime ore del mattino. I biglietti sono disponibili presso l'ufficio turistico di Bellinzona.

Regata di vela

Un momento speciale sul Lago Maggiore è l'annuale settimana di regate internazionali di vela. La regata velica Laveno Ascona si svolge a giugno. I paesaggi montani circostanti forniscono lo sfondo appropriato.

Jazz Ascona New Orleans e classici

Questo festival si svolge nel Borgo per dieci giorni a cielo aperto. Musicisti jazz internazionali vengono ad Ascona e tra loro ci sono state molte leggende negli ultimi 20 anni. 200 concerti jazz vengono tenuti tra la fine di giugno e l'inizio di luglio in vari luoghi della città vecchia.

Ticina Musica

A luglio, i giovani musicisti di Lugano, Locarno e Ascona ti invitano ad ascoltare la loro musica. Vengono da tutto il mondo.

Settimane musicali di Ascona

Da agosto a ottobre, ci sono sempre settimane musicali che attirano gruppi musicali o orchestre ad Ascona. La festa delle castagne è uno di questi eventi. Le castagne e i prodotti fatti con esse vengono offerti ovunque su un fuoco aperto e c'è musica come sottofondo.

Mercati Alpinavera in Ticino

I mercati di merci regionali si svolgono ogni anno dalla fine di giugno a metà settembre, inizialmente la domenica come mercato di passaggio. Le merci prodotte sulle Alpi vengono portate ai clienti. Il mercato dei passi si tiene alternativamente sul Lucomagno, sul Gottardo, su Klausen, sull'Oberalp e sul Flüela.

In settembre e ottobre, i mercati si tengono il sabato in Ticino (ad Ascona, Locarno, Bellinzona, Lugano (o Cevio). Ci sono 25-30 imprese che partecipano ogni volta. Le fattorie certificate da Alpinavera portano il marchio "regio.garantie". Dovresti portarti il tempo necessario per visitare uno di questi mercati.

Locarno Film Festival

Il Festival del Film di Locarno è uno dei più rinomati festival del cinema in Europa. Quattro competizioni si svolgono in un totale di undici giorni:

  • Concorso internazionale
  • Cineasti del presente
  • Pardi di domani (concorso nazionale e internazionale)

Streetfood Festival Bellinzona

Lo Streetfood Festival si tiene a Bellinzona per tre giorni consecutivi in agosto. Presenta più di 50 bancarelle di cibo da tutto il mondo. Un totale di 35 paesi sono rappresentati.

Attraversamento tradizionale del Lago di Lugano

Tradizionalmente, la traversata del lago si tiene come una nuotata pubblica intorno alla fine di agosto. Si tratta di attraversare 2.500 metri. La partecipazione è consentita a partire dai 14 anni e costa CHF 25.00 (40.00 in loco). Non è una competizione.

 (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA) (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA)
 (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA) (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA)

StraLugano

Per due giorni alla fine di agosto, ci saranno delle competizioni sportive nel centro della città di Lugano per le quali gli atleti possono iscriversi

Gusta & Pedala con COOP

Alla fine di agosto, un tour enogastronomico in bicicletta ti porterà in 10 tappe lungo le strade e i sentieri della Capriasca (Tesserete). Lungo la strada si visiteranno alcune fattorie dove si assaggeranno prodotti locali.

Autonassa

Per quattro giorni all'inizio di settembre, tutte le innovazioni del Salone di Ginevra saranno presentate all'aperto nell'area urbana di Lugano. Nel 2021, l'Autonassa si terrà insieme al Nassa Boat Show.

Lematrail

Una gara in salita da Miglieglia nel Malcantone alla cima del Monte Lema si svolge alla fine di settembre.

Festival delle Funivie

Sopra Bellinzona, un festival annuale della funivia si tiene a giugno sulla piccola funivia Camorino - Monti di Croveggia sulla montagna. Le cabine risalgono al 1970.

Starways to Heaven (Stairs to Heaven)

A metà ottobre, si tiene una gara lungo la storica scalinata di 1,3 chilometri della funicolare Piotta-Ritom. Starways to Heaven. 4261 passi devono essere padroneggiati in questa corsa. Poiché la pendenza è fino all'89%, su questo percorso si percorrono 790 metri di altitudine. I record sono di circa mezz'ora (donne) e 25 minuti (uomini).

 (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA) (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA)
 (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA) (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA)

Ristoranti in Ticino

I ristoranti in Ticino offrono soprattutto cucina regionale, che è molto influenzata dalla cucina italiana. I ristoranti di montagna sono popolari, per lo più situati su terrazze soleggiate e panoramiche con grandi terrazze.

Tipici del Ticino sono i grotti. Si tratta di piccoli ristoranti rurali e rustici, di solito situati in luoghi remoti e ombrosi. Questi posti erano usati dalle generazioni precedenti come frigoriferi. Oggi ci sono tavoli e panche di granito dove vengono serviti piatti locali. Questi includono polenta con carne brasata, minestrone, trippa, risotto, salumi e formaggi. Servito con Merlot o Gazzosa, la tipica limonata. Puoi trovare un grotto quasi ovunque in Ticino.

 (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA) (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA)
 (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA) (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA)

Ristorante Vetta a Monte San Salvadore

Il ristorante Vetta San Salvatore ha un totale di 200 posti a sedere per gli ospiti. Si trovano su una terrazza esterna e una terrazza panoramica. La cucina mediterranea con ingredienti regionali è una cosa ovvia in cucina. Che si tratti di una pausa caffè, di piccoli piatti o di un pranzo completo, tutto è possibile. Mentre lo fai, puoi goderti appieno il panorama del lago di Lugano e delle montagne circostanti. Ogni giorno viene offerto un piatto giornaliero diverso e in combinazione con il biglietto della ferrovia di montagna, ci sono offerte speciali per CHF 32

Aperto da metà maggio a metà settembre

  • Da metà maggio all'inizio di luglio venerdì e sabato fino alle 23:00
  • Dall'inizio di luglio alla fine di agosto tutti i giorni fino alle 23:00
  • Da inizio settembre a metà settembre venerdì e sabato fino alle 23:00

Ristorante Vetta al Monte Brè

C'è anche un Ristorante Vetta al Monte Brè. Qui vengono serviti piatti tipici ticinesi. Oltre ad una grande sala, c'è anche una grande terrazza esterna. Questo ristorante può anche essere raggiunto in auto da Cassarate o Viganello

Il ristorante è aperto

  • dalla domenica al giovedì dalle 10:00 alle 19:00
  • venerdì e sabato dalle 10:00 alle 23:00
 (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA) (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA)
 (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA) (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA)

Hotel in Ticino

Ci sono molti tipi diversi di hotel e alloggi in Ticino. Nelle città delle zone turistiche troverai nobili hotel a 4 e 5 stelle con spa o anche hotel sportivi che hanno assunto subito gli esperti di determinati sport

Nei luoghi più remoti, nelle valli e nelle montagne, è più probabile che ci siano piccole capanne con un ristorante tradizionale o che ci siano solo bed & breakfast. Oltre a quelli elencati qui, ci sono molti altri tipi di alloggi molto diversi tra loro.

Villa Principe Leopoldo

Questo hotel di lusso a cinque stelle combina uno stile mediterraneo con l'eleganza. La residenza era in realtà quella di un vero principe. Anche la grande piscina in giardino e la vista sul Lago di Lugano e sulle montagne circostanti sono davvero principesche. Il ristorante è molto conosciuto ed è il fiore all'occhiello dell'hotel. La sera, nel piano bar si suona musica dal vivo e durante il giorno puoi coccolarti nella SPA. L'hotel si trova a Lugano, vicino al Lago di Lugano.

Capanna Gorda

La capanna Gorda si trova ad Aquila, nel comune di Blenio, a 1.800 metri sul livello del mare. Da qui potrai osservare il cielo stellato dalle enormi vetrate. Il rifugio appartiene all'Alpenverein Adlerhorst (SANDA). È dotato di una turbina eolica. Dal rifugio puoi vedere l'Adula e l'intero fondovalle. Il rifugio è raggiungibile su strada.

Il rifugio dispone di 28 posti letto (due camere da 8 letti, una camera da 10 letti, una camera da 2 letti).

Contatto

Escursioni a piedi da qui:

  • Passo Bareta
  • Pian di Nara-Leontica
  • Bassa Nara-Leventina
  • Punta di Larescia (nota anche come Cima di Gorda o "Pilon")

La Villa

Nella pittoresca regione del Mendrisotto, nel sud del Ticino, sorge il B&B La Villa. L'edificio è stato costruito nel 1746 ed è arredato con mobili antichi e balconi. Si trova in una posizione pittoresca su una collina del villaggio vinicolo. Un grande parco con alberi secolari circonda la villa. In estate, la colazione viene servita in giardino. In totale, questo alloggio dispone di 4 posti letto

  • Via Purascia 6, 6863 Besazio (comune di Mendrisio)
  • Tel: +41 91 630 17 83
  • Cellulare: +41 78 638 31 31
  • email: [email protected]

Da qui l'autostrada A2 dista due km. Mendrisio, il Lago Maggiore o il Lago di Como sono facilmente raggiungibili. Il paesaggio montano di San Giorgio è ideale per le escursioni.

 (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA) (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA)
 (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA) (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA)

Arrivo e posizione

Il Ticino si trova nel sud della Svizzera ed è chiuso dall'Italia nella sua parte più meridionale.

Autostrade

Da nord, puoi raggiungere il Ticino attraverso l'autostrada A2. Porta attraverso il tunnel del Gottardo. Per raggiungere il Lago Maggiore, prendi l'uscita autostradale di Bellinzona Sud in direzione di Locarno. Il lago di Lugano è direttamente sull'autostrada A2, che lo attraversa addirittura.

Da sud, puoi prendere l'autostrada dei laghi A9 da Milano o la A8 da Varese.

Passi alpini

In estate si possono utilizzare i passi alpini del San Gottardo, San Bernardino, Novena e Lucomagno.

Il passo del San Bernardino porta da Coira al Ticino ad un'altitudine di 2.065 metri sul livello del mare. Attraversa la valle di Hinterrhein e le Alpi grigionesi. Il paesaggio consiste in foreste di pini, paludi e laghi di montagna.

Il Passo del San Gottardo si trova a 2.106 m sul livello del mare ed è stato uno dei più importanti percorsi nord-sud fin dal Medioevo. Collega Uri con il Ticino. Quando furono costruiti i tunnel ferroviari e autostradali, il traffico si spostò. Ciononostante, è ancora oggi chiamato asse del Gottardo

Il Passo del Gottardo è un mito svizzero. È indissolubilmente legato a nomi storici come il Ponte del Diavolo, la Gola di Schöllenen, l'Urnerloch (il più antico tunnel delle Alpi), il Monumento Suwarow, il Reduit, la Tremola e il vecchio Sust vicino all'Hospiz

Il Passo del Lucomagno si trova a 1.915 m.s.l.m. Collega i Grigioni con il Ticino e conduce direttamente alla Valle di Blenio, conosciuta anche come la Valle del Sole. Si dice che questo passo fosse il preferito di Barbarossa.

Il Passo della Novena collega il Vallese con il Ticino ad un'altitudine di 2.439 m. Inoltre separa il gruppo del Gottardo a nord dal gruppo del Leone a sud. La strada del passo conduce da Ulrichen nel distretto di Goms nella Valle Bedretto (Val Bedretto).

Treni e autobus

I treni veloci da Zurigo prendono un percorso simile alla A2. L'IC2 corre via Bellincona a Lugano in due ore. In auto, questo percorso richiede almeno tre ore. I treni regionali e le linee di autobus in Ticino sono molto ben collegati.

I treni dalla Svizzera tedesca e da Milano passano ogni ora. L'apertura della nuova Galleria di Base del Ceneri come collegamento meridionale alla Galleria di Base del San Gottardo ha reso ancora più facile e veloce scoprire questa variegata Svizzera meridionale.

Aereo

In aereo, si vola all'aeroporto di Lugano-Agno. Si trova tra Zurigo e Milano e a pochi chilometri dal centro di Lugano. L'aeroporto è aperto al traffico privato. La compagnia aerea Silver Air vi vola in estate. È una compagnia che opera voli charter.

 (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA) (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA)
 (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA) (Foto: Agenzia Turismo Ticino ATT SA)

Clima e meteo in Ticino

Il clima in Ticino varia. In generale, il Ticino ha un piacevole clima continentale. A sud delle Alpi, tuttavia, le masse d'aria fredda provenienti dal nord sono ampiamente trattenute. Questo significa che il caldo clima mediterraneo può diffondersi bene anche in Ticino, portando al fatto che il Ticino è conosciuto come il "solarium della Svizzera". La città più calda del Ticino è Locarno.

Locarno ha una media di 100 giorni di pioggia all'anno (Zurigo 160). Le ore di sole a Locarno raggiungono le 2300 ore (Zurigo 1878 ore).

È ancora più caldo sulle Isole di Brissago nel Lago Maggiore. Qui il clima è insubrico: ci sono molte precipitazioni, ma anche altrettante ore di sole. Qui, la temperatura media annuale è di 14°C e le isole non hanno giorni di ghiaccio (giorni in cui la temperatura rimane sotto 0°C). Di conseguenza, specie di piante e palme particolarmente esotiche prosperano su queste isole.

Tuttavia, temporali particolarmente violenti possono verificarsi più frequentemente nella zona dei laghi del Ticino in estate. Nell'ottobre 2000, la piazza di Locarno era sott'acqua e la popolazione doveva spostarsi con le barche.

Tuttavia, il periodo migliore per viaggiare è tra giugno e settembre, poiché le precipitazioni tendono ad essere basse in media, con temperature piacevoli. La maggior parte delle precipitazioni cade nei mesi di maggio, ottobre e novembre

Temperature medie e precipitazioni medie in Ticino

temperatura mediaprecipitazioni medie
Gennaio4 °C7 mm
Febbraio5 °C14 mm
Marzo10 °C12 mm
Aprile14 °C14 mm
Maggio18 °C20 mm
Giugno22 °C12 mm
Luglio25 °C11 mm
Agosto24 °C13 mm
Settembre20 °C10 mm
Ottobre15 °C37 mm
Novembre9 °C49 mm
Dicembre5 °C6 mm

Fonte delle foto Agenzia del Turismo del Ticino (ATT SA)

FAQ

  • Per cosa è conosciuto il Ticino?
  • Quali sono le migliori destinazioni in Ticino?