Svizzera Schilthornbahn
Svizzera Schilthornbahn

Svizzera - il paese alpino offre grandi esperienze di viaggio

Travel Guide

Svizzera Schilthornbahn

La Confederazione Svizzera è il nome ufficiale dello stato democratico e federalista nel cuore dell'Europa. Con una superficie di 41.285 chilometri quadrati e 8,7 milioni di abitanti (al 31 dicembre 2020), la Svizzera è uno dei paesi più densamente popolati d'Europa.

Webcam

Webcam

Destinazioni delle escursioni

Per chi è interessato alla cultura, ci sono musei e gallerie da ammirare non solo nei centri delle città, ma anche nelle zone rurali. Uno dei musei più visitati in Svizzera è il Museo Nazionale Svizzero a Zurigo, dove sono esposti manufatti storici del paese dalla preistoria ad oggi.

Oltre alle case d'esposizione per l'arte contemporanea, i Musei d'Arte della Svizzera, ci sono anche alcuni musei regionali e musei all'aperto in Svizzera che si occupano del passato rurale. Un esempio è il Museo all'aperto di Ballenberg nell'Oberland Bernese, dove le fattorie tradizionali e i poderi di diverse epoche sono aperti ai visitatori.

In Svizzera troverai anche numerosi luoghi con un centro storico intatto ed edifici di epoche diverse, compresi gioielli come le città antiche di Berna, San Gallo e Bellinzona, tutte e tre protette dall'UNESCO. In totale, 12 proprietà culturali e naturali in Svizzera sono state designate come patrimonio mondiale dall'UNESCO.

Attrazioni del castello Svizzera

Come in tutta Europa, c'è stato un vero e proprio boom della costruzione di castelli in Svizzera durante il Medioevo, che ha prodotto alcune delle fortificazioni più imponenti d'Europa, come il castello dei cavalieri e dei draghi di Lenzburg, uno dei più antichi castelli in cima alle colline della Svizzera, e la grandiosa fortezza di Aarburg, entrambi situati nel cantone di Argovia. Più tardi vennero i fantasiosi castelli e palazzi nobiliari nelle prime città.

Alcuni castelli e palazzi sono ancora oggi di proprietà privata, alcuni sono gestiti dallo stato, sono aperti al pubblico e, con la loro atmosfera speciale, servono come sedi di feste medievali, spettacoli teatrali e concerti, così come musei.

Una gita in uno dei parchi naturali svizzeri, come il Parco Nazionale Svizzero vicino all'Engadina e la Val Müstair, una delle più antiche riserve naturali delle Alpi, in uno zoo svizzero o in una delle enormi strutture di un acquario svizzero, offre esperienze speciali con gli animali.

Festival musicali Svizzera

La lista dei Top Events svizzeri include festival di tutti i generi musicali ogni anno, motivo per cui la Svizzera è considerata una roccaforte dei festival musicali.Il Festival di Lucerna, per esempio, rientra nell'area della musica classica.

Uno dei festival più antichi della Svizzera è l'Open Air St. Gallen, che si svolge ogni ultimo fine settimana di giugno. La Zurich Street Parade, la più grande festa techno all'aperto del mondo, attrae anche milioni di visitatori.

Per non parlare dei concerti regolari di musicisti locali e internazionali nei bar e nelle discoteche delle città e delle regioni turistiche. Le tradizionali feste federali con la tipica musica popolare alpina sono anche una parte importante del calendario degli eventi svizzeri.

Serate folcloristiche, concerti di corno delle Alpi, feste di pastori e gite in alpeggio si svolgono in ogni regione della Svizzera e in ogni periodo dell'anno. Se vuoi sperimentare gli svizzeri, altrimenti piuttosto riservati, al loro meglio, dovresti venire nel periodo di Fasnacht, quando gli svizzeri celebrano il carnevale con sfilate di carnevale e musica Guggen dal mercoledì delle ceneri in poi.

Attività in Svizzera

La diversità paesaggistica della Svizzera permette tutte le attività all'aperto che il cuore desidera per i vacanzieri attivi, le famiglie con bambini, gli amanti della natura e i viaggiatori culturali in qualsiasi periodo dell'anno

Se stai cercando il relax durante le tue vacanze, vuoi goderti una vacanza in famiglia, vuoi sentire la natura selvaggia e romantica da vicino o vieni in Svizzera per una breve vacanza in città - le possibilità di attività in Svizzera sono quasi illimitate.

Attività in montagna

Un'attrazione per i vacanzieri sono le possenti montagne svizzere, che incantano molti visitatori. Escursionisti, scalatori e parapendisti si godono i paesaggi alpini con i loro panorami mozzafiato e l'aria limpida dalla primavera all'autunno.

Attività invernali

Ovunque incontrerai fragranti prati alpini, cime spettacolari, cascate fragorose, gole mistiche e punti energetici. Nei 9 comprensori sciistici sui ghiacciai della Svizzera puoi anche fare sci, snowboard, ciaspolate e slittino tutto l'anno.

Uno dei più grandi ghiacciai delle Alpi è l'impressionante ghiacciaio Aletsch nella regione della Jungfrau nel cantone svizzero del Vallese. L'area sciistica Aletsch Arena, che ospita le stazioni di Bettmeralp, Riederalp e Fiesch-Eggishorn, è un Eldorado per gli appassionati di sport invernali.

Altre 300 stazioni sciistiche in Svizzera con impianti di risalita all'avanguardia e infrastrutture eccellenti sono aperte da novembre ad aprile per gli appassionati di sport invernali.

Attività acquatiche

Innumerevoli fiumi e laghi in Svizzera aspettano di essere esplorati in canoa, kayak e gommone. Il Lago di Ginevra, le zone svizzere del Lago di Costanza, il Lago di Zurigo, il Lago dei Quattro Cantoni e il Lago di Thun sono tra gli specchi d'acqua svizzeri più conosciuti.

Il rafting sul fiume attraverso il Grand Canyon svizzero vicino a Ilanz/Glion nel cantone dei Grigioni e il canyoning attraverso le gole del torrente vicino a Champéry nel cantone del Vallese, una delle più antiche località turistiche della Svizzera, sono solo alcune delle molte opzioni per gli amanti dell'adrenalina.

Bicicletta o "Velo

Puoi anche raggiungere molte attrazioni e destinazioni di escursioni in Svizzera in bicicletta, che gli svizzeri chiamano "Velo". Sulle numerose piste ciclabili segnalate attraverso la Svizzera, puoi scoprire il paese alpino dal suo lato più bello. Se non hai la tua bicicletta con te, puoi noleggiare biciclette di vari modelli nelle regioni e città di vacanza e anche partecipare a tour guidati in bicicletta in Svizzera.

Parchi di corda

Sempre più popolari tra i giovani e gli anziani sono le gite ai parchi avventura in Svizzera, che si possono trovare in tutto il paese. Ognuno di questi parchi avventura è unico e offre elementi eccezionali che non sono solo divertenti, ma promuovono anche un senso di equilibrio, concentrazione e fitness.

Per i giorni di maltempo, c'è anche un parco avventura indoor a Grindewald nel cantone di Berna, che è stato progettato con 40 elementi creativi e promette molta azione.

Regioni

Il territorio nazionale svizzero consiste approssimativamente nelle tre grandi regioni geologiche delle Alpi, del Giura e dell'Altopiano svizzero. Le Alpi sono composte dalla regione prealpina, la regione altoalpina e il lato meridionale delle Alpi

Solo le regioni intorno a Berna nel nord e il Mendrisitto nel sud non sono contate tra queste grandi regioni, ma appartengono all'Alta Pianura del Reno da un lato e alla Valle del Po dall'altro.

Le tre grandi regioni sono a loro volta divise in 26 cantoni, che a loro volta sono divisi in diversi distretti politici e comuni. Questi cantoni, conosciuti anche come possedimenti o stati, godono di un alto grado di autodeterminazione autonoma e sono amministrati dai propri governi cantonali.

Tutti i compiti dello Stato relativi al diritto amministrativo, alla salute, all'istruzione, alle finanze, alla giustizia e alla polizia sono di competenza dei parlamenti cantonali. Tuttavia, i concordati intercantonali sono stati conclusi nel corso dei secoli per creare dei regolamenti che siano il più possibile uniformi in tutto il paese.

I cantoni di Zurigo, Berna, Vaud e Argovia sono tra i cantoni svizzeri più popolosi, mentre i cantoni di Uri e Appenzell-Innerrhoden sono i cantoni svizzeri più piccoli.

I cantoni svizzeri sono anche raggruppati in 13 regioni turistiche in base alle somiglianze morfologiche, culturali e culinarie, offrendo varie opportunità all'aperto, diverse destinazioni per escursioni e attrazioni eccezionali.

Queste popolari regioni di vacanza sono

  1. Grigioni
  2. Svizzera orientale/Liechtenstein
  3. Regione di Zurigo
  4. Lucerna-Lago dei Quattro Cantoni
  5. Regione di Basilea
  6. Regione di Berna
  7. Regione del Giura e dei Tre Laghi
  8. Regione del Lago di Ginevra (Vaud)
  9. Ginevra
  10. Vallese
  11. Ticino
  12. Regione di Friburgo
  13. Regione di Argovia

Ecco perché è quasi un peccato se visiti la Svizzera solo una volta, perché ci sono così tante particolarità da scoprire.

Lingue

Per quanto riguarda le lingue in Svizzera, non esiste un tipico dialetto svizzero, perché in questo piccolo paese alpino si usano 4 lingue ufficiali e ogni villaggio così come ogni valle sembra avere il proprio dialetto.

Mentre l'ovest al confine con la Francia è assegnato all'area linguistica francese, nel sud al confine con l'Italia è la lingua italiana e in alcune piccole aree nel sud-est è il retoromancio, incluso il cantone dei Grigioni.

La maggior parte della Svizzera, circa 17 cantoni, che formano anche il centro del paese, usano il tedesco come lingua ufficiale. Alcuni cantoni sono anche bilingue o multilingue. Per illustrare la diversità delle lingue: Solo nella Svizzera tedesca, ci sono 5 espressioni diverse per ordinare una birra piccola da 0,3 - Becher, Chübeli, Kleines, Rugeli o Stange.

Storia

Le prime tracce di insediamento umano in Svizzera possono essere trovate già nel Paleolitico. Ma è solo alla fine dell'ultima era glaciale che si può registrare un numero maggiore di persone stanziali in Svizzera. Hanno lasciato le loro tracce nei quasi 60 siti scoperti di abitazioni preistoriche nei paesaggi lacustri svizzeri. Questi sono ora Siti Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO. Solo sul Lago di Zug, nel cantone di Zug, ci sono resti di circa 50 insediamenti.

Questa tendenza a vivere sul lago ha avuto luogo contemporaneamente in diverse regioni d'Europa, il che è abbastanza notevole se si considera la mancanza di telefoni cellulari e connessioni internet. Dopo l'insediamento di alcune tribù celtiche, gli Helvetii nella Svizzera centrale e i Raeter nella Svizzera orientale sono tra i più noti, i Romani estesero il loro impero anche in Svizzera e romanizzarono la popolazione.

Si presume spesso che la lingua retica che esiste ancora possa essere fatta risalire ai Reti, ma questa è più una forma di latino volgare parlato dalla popolazione romanizzata.

Dopo i Romani arrivarono i Franchi, poi gli Svevi, i Burgundi e gli Alemanni. Già nel XIII secolo, una prima Confederazione fu formata dai cantoni originali di Uri, Schwyz e Unterwalden, che si erano uniti per proteggere le loro libertà.

Il giuramento di Rütli - fondazione dell'attuale Svizzera

La data di fondazione è considerata il 1 agosto 1291, motivo per cui il 1 agosto è stato designato come giorno festivo della Svizzera. La lettera di alleanza emessa in quel momento come documento di fondazione è conservata nel Bundesbriefmuseum nel comune di Schwyz.

Dopo numerosi conflitti armati sul suolo svizzero e con la fine della cosiddetta Guerra Federale Speciale e la Costituzione Federale del 1848, in cui i cantoni cattolici conservatori furono sconfitti dai cantoni liberali progressisti, la Svizzera iniziò la sua ascesa per diventare uno stato federale moderno, che oggi è una delle 20 più grandi economie della terra.

La Confederazione svizzera è caratterizzata dalla democrazia diretta, da un alto grado di autonomia regionale e locale, da una speciale partecipazione della popolazione nel processo decisionale comune e dal principio della neutralità autoimposta. Il governo consiste in un Consiglio Federale con sette consiglieri federali, guidati da un cancelliere federale.

Cibo e bevande

Quando si parla di cibo, ci sono anche specialità che vengono attribuite a tutta la Svizzera. Un esempio è la deliziosa fonduta di formaggio svizzera, che ha avuto origine nel cantone del Vallese ma è popolare in tutto il paese e comprende diversi tipi di formaggio svizzero, come l'Emmentaler, il Gruyère e l'Appenzeller, a seconda della regione.

Quasi tutte le colazioni a buffet negli hotel europei presentano il Bircher muesli, fatto con yogurt, farina d'avena, nocciole e uva sultanina. Sono deliziosi anche gli Zürcher Geschnetzelte con Rösti, gli Engadiner Nusstorte e gli Älplermagronen, cioè maccheroni e patate al forno con formaggio.

Il menù delle diverse regioni linguistiche è fortemente influenzato dai paesi vicini con cui confinano. Così, ogni regione ha prodotto le sue specialità locali aggiuntive, come il Papet vaudois (stufato di porri) della regione del Lago di Ginevra, il risotto allo zafferano Munder nel cantone del Vallese, dove Mund è l'unico posto nel mondo di lingua tedesca dove si coltiva lo zafferano. O il Lozärner Chügelipastete della regione di Lucerna-Lago dei Quattro Cantoni, che è una specialità storica dei lucernesi e viene tradizionalmente mangiato alla cena annuale Bärteli delle corporazioni.

Puoi anche assaggiare queste prelibatezze culinarie alle rispettive feste popolari o ai regolari mercati degli agricoltori. Che sia Zurigo, Berna, San Gallo o Winterthur - ogni città ha il suo mercato contadino. I mercati dei passi sui passi alpini svizzeri, come il Gottardo, l'Oberalp e il Lucomagno, sono qualcosa di speciale.

E cosa includono le tipiche bevande svizzere? Mentre il vino svizzero, che viene coltivato in più di 10 cantoni, è raramente disponibile al di fuori delle Alpi, gli alcolici svizzeri, come lo scuro Alpenbitter, sono più conosciuti all'estero. Il birrificio Feldschlösschen detiene la più grande quota di mercato nel settore della birra, ma come ovunque in Europa, sono sorti molti piccoli birrifici privati, soprattutto negli ultimi anni. Se ne contano circa 600 in tutto il paese.

La bevanda analcolica più popolare tra gli svizzeri è la Rivella - una bibita gassata a base di siero di latte, che è ora disponibile in diversi gusti. Prodotta vicino a Rothrist nel cantone di Aargau, la bevanda analcolica nazionale svizzera viene esportata anche oltre confine.

Una bevanda tradizionale della Svizzera orientale è il delizioso sidro d'arancia, mentre la limonata agrodolce Gassosa è popolare nel canton Ticino.

Arrivo e mobilità

Ci sono molti modi per arrivare in Svizzera. Chi viaggia in auto utilizza le autostrade, le autostrade e le strade principali ottimamente sviluppate così come le strade di valico della Svizzera, che forniscono un collegamento a tutti i paesi vicini.

La rete autostradale svizzera è considerata una delle più dense del mondo. Dal 2008, la Svizzera fa parte dell'area Schengen, il che significa che sebbene non siano più necessari controlli alle frontiere quando si viaggia da e verso la Svizzera, i controlli sulle merci non lo sono.

A proposito, soprattutto nelle regioni alpine, ci sono più di 20 luoghi senza auto, come Zermatt, dove sono in uso autobus elettrici, Bettmeralp, un altopiano senza auto, e la stazione climatica di Braunwald sopra Rinthal e Rüti. I tre aeroporti nazionali di Zurigo, Ginevra e Basilea-Mühlhausen sono facilmente raggiungibili in aereo. Ci sono anche 11 aeroporti regionali e 44 campi di aviazione privata.

Il governo svizzero investe molti soldi nel trasporto pubblico ed è per questo che viaggiare in Svizzera in treno è anche un modo rilassante per spostarsi. La maggior parte delle linee ferroviarie sono gestite dalle Ferrovie Federali Svizzere (SBB). Le città remote che non sono collegate alla fitta rete ferroviaria svizzera possono essere raggiunte da autopostali e autobus regolari.

Nei selvaggi mondi di montagna, il modo migliore per spostarsi è con le numerose ferrovie di montagna, che raggiungono anche le vette più alte. Allo Jungfraujoch, la stazione ferroviaria più alta del mondo è stata costruita ad un'altitudine di quasi 4.000 metri

Ma anche a Zurigo e Berna le iconiche ferrovie di montagna e le funivie portano i visitatori sulle montagne circostanti. Il trasporto locale nelle città e nelle regioni è fornito principalmente da autobus, tram e metropolitana leggera.

Con lo Skymetro all'aeroporto di Zurigo e il Métro Lausanne, ci sono solo due metropolitane in Svizzera. Nelle aree lacustri utilizzate per il turismo, ci sono barche per escursioni e traghetti passeggeri, che sono anche eccellenti per spostarsi da un posto all'altro. Come in tutte le grandi città, i parcheggi per le auto sono scarsi nelle principali città svizzere.

Pertanto, dovresti assolutamente scegliere o il trasporto pubblico o la bicicletta. Le piste ciclabili, sempre più sviluppate negli ultimi anni, ti permettono di raggiungere ogni angolo di una città in pochissimo tempo senza rimanere bloccato negli snervanti ingorghi. Anche nelle regioni di vacanza, la bicicletta è un mezzo di trasporto ideale e il modo migliore per conoscere una zona in modo speciale.