Glacier 3000 - un paradiso per gli sport invernali tutto l'anno

Travel Guide

Ghiacciaio3000
Ghiacciaio3000
Webcam

Webcam

Oggi il ghiacciaio Tsanfleuron è il punto di partenza di un paradiso sciistico con 28 chilometri di piste che si estendono fino a un'altitudine di 1.350 metri. Glacier 3000 è un'area enorme per il divertimento sulla neve e le attività invernali - quasi tutto l'anno.

  • Glacier 3000 è servito da una funivia a tre sezioni che parte dal Col du Pillon e dal passo Reusch fino allo Scex Rouge (2.940 metri sul livello del mare).
  • Ogni anno ad aprile, le aree di freeride su Glacier3000 diventano il luogo di allenamento con i professionisti.
  • Il Peak Walk di Tissot è l'unico ponte sospeso al mondo che collega due cime di montagna. È lungo circa cento metri.

Glacier 3000: Posizione e arrivo

Glacier 3000 è meglio raggiungibile attraverso il Pass Col du Pillon. I parcheggi asfaltati e gratuiti sono disponibili in numero sufficiente sia qui che nel Reusch. Gli aeroporti regionali di Berna e Sion sono vicini e i piccoli aerei possono atterrare e decollare all'aeroporto di Saanen.

Da Saanen puoi raggiungere la funivia in auto via Gstaad e Gsteig sulla strada di Pillon in mezz'ora. La strada di valico lunga 33 km collega Saanen, che appartiene al Cantone di Berna, con Le Sépey / Aigle nel Cantone di Vaud. Da Berna sono circa 130 chilometri attraverso l'autostrada A12, che impiega circa un quarto d'ora per raggiungere la destinazione. Da Sion, ci vuole una buona ora di macchina attraverso l'autostrada A9.

Glacier3000 è anche facilmente raggiungibile in auto dalla regione del Lago di Thun (Spiez), dalla regione del Lago di Ginevra (Aigle) e dalla regione della Gruyère (Bulle). Da Spiez, ci vuole un'ora e un quarto via Route 11 per raggiungere la stazione a valle della funivia. Da Aigle attraverso la Route 11, ci vuole mezz'ora dall'altra parte. E da Bulle attraverso la A12, ci vuole circa un'ora.

Ferrovie di montagna e impianti di risalita per il Glacier3000

I dieci ascensori sono:

  • 3 funivie aeree
  • 3 seggiovie
  • 4 impianti di risalita

Con la teleferica sul Scex Rouge

Il Glacier3000 è stato creato gradualmente a partire dagli anni '60. L'idea di collegare il Col du Pillon con il ghiacciaio Tsanfleuron risale al 1959. La funivia va dalla stazione a valle del Col du Pillon con una funivia da 125 posti fino alla stazione in cima allo Scex Rouge, coprendo 1.400 metri di altitudine. Per la distanza totale, la funivia ha bisogno di 15 minuti ad una velocità di 10 metri al secondo nella prima parte e di 9 metri al secondo nella seconda.

  • Funivia Col du Pillon (1.552m) - Cabane (2.531m)
  • Funivia Cabane (2.531m) - Scex Rouge (2.948m)

La prima sezione è lunga 1960 metri e sale 979 metri verticali. La seconda sezione raggiunge 417 metri di altitudine su 1.661 metri di percorso.

Un'altra funivia ha una capacità di 40 passeggeri per cabina e corre per 1.619 metri tra Reusch e Oldenegg su 569 metri verticali.

  • Funivia di Reusch (1.360m) - Oldenegg (1.929m)

Le funivie non portano su gli ospiti solo in inverno. In estate le funivie funzionano anche tutti i giorni, ma all'inizio della stagione a volte solo nei fine settimana.

Con la seggiovia ICE Express al ghiacciaio

La seggiovia ICE Express ti porta a Glacier 3000. Inizia da Scex Rouge. Un totale di tre seggiovie operano su Glacier3000:

  • Seggiovia del ghiacciaio (2.800) - Scex Rouge (2.910m)

La seggiovia a 4 posti (ad ammorsamento fisso) porta gli ospiti dalla stazione superiore della funivia Scex Rouge al ghiacciaio in estate e in inverno. Su una lunghezza di 373 metri scende di 110 metri di altitudine. Ad una velocità di 2m/sec. Velocità, impiega 3,5 minuti e può trasportare fino a 1.200 persone all'ora.

  • Seggiovia Oldenegg (1.924m) - Cabane (2.528m)

La seggiovia da Oldenegg a Cabane collega le funivie Reusch e Col du Pillon alla stazione a monte di Cabane e prolunga anche la seggiovia proveniente da Oldenalp. È una seggiovia ad alta velocità per 4 persone con cappucci che possono essere accoppiati. Con una velocità di cinque metri al secondo, impiega 8,5 minuti per una lunghezza di 2.327 metri.

  • Seggiovia Oldenalp (1.844 m) - Oldenegg (1.927 m)

La seggiovia ad alta velocità a 4 posti è smontabile e impiega circa 2,4 minuti a 5m/sec per 742 metri di lunghezza tra Oldenalp e Oldenegg.

Orari di funzionamento degli impianti a Glacier 3000 nella stagione 2021 e 2022

Gli orari di funzionamento degli ascensori variano tra l'estate e l'inverno.

Stagione estiva Glacier 3000 dal 29.05. - 05.11.2021

Tutti gli impianti di risalita sono aperti per tutta la stagione estiva. Dal 10.05. al 28.05.2021 ci sarà una revisione. Non è prevista un'ulteriore revisione in ottobre

Le funivie Col du Pillon - Cabane - Scex Rouge / seggiovia Ice Express funzionano ogni giorno tra le 09:00 e le 16:50 in una rotazione di 20 minuti. L'ultima discesa da Scex Rouge inizia alle 16:50.

Ghiacciaio 3000 stagione invernale dal 06.11. - 01.05.2022

La stagione invernale dura sei mesi fino alla fine di aprile 2022, durante la quale non c'è nessuna revisione.

Le funivie Col du Pillon - Cabane - Scex Rouge funzionano ogni giorno tra le 09:00 e le 16:30 a 20 minuti di intervallo. L'ultima discesa da Scex Rouge inizia alle 16:30. Tra Col du Pillon e Scex Rouge la funivia impiega 15 minuti. Le seggiovie e gli impianti di risalita del ghiacciaio funzionano ogni giorno tra le 09:15 e le 16:00.

Miei occhi

La vista più grande è il ghiacciaio stesso e il Peak Walk, che collega due picchi di montagna e conduce sopra il ghiacciaio. A Glacier 3000, il ghiacciaio può essere visto anche dal basso, per così dire. Una grotta è chiamata Einkathedrale, che si riempie d'acqua ogni anno e può essere visitata.

Le attrazioni del Glacier 3000 includono:

  • Escursione a Dôme
  • Peak Walk di Tissot a Glacier 3000
  • Cattedrale di ghiaccio

Escursione a Dôme

L'escursione Dôme è il punto più alto di Glacier 3000 a 3.016 metri sul livello del mare. Un ampio e comodo sentiero per una passeggiata conduce fino ad esso.

La passeggiata inizia a Scex Rouge a 2.940 metri e scende lungo un sentiero segnato fino al Col de Prapio. Da lì, due salite poco marcate portano a sud-ovest fino a Le Dôme. Il Dôme è anche chiamato Steinmannli a causa dei cairn. La cima del Dôme è segnata da un grande cairn.

Il sentiero piacevolmente ampio è circondato da massi e può essere percorso in modo rilassato. La buona aria di montagna e le viste travolgenti rendono l'esperienza duratura. La vista del ghiacciaio, del diabolico picco Diablerets e delle valli sottostanti è una combinazione mozzafiato.

L'escursione sul sentiero di circa 1,5 km dura circa un'ora. Dal Dôme, un sentiero assicurato porta giù al ghiacciaio Diableret. Se prendi il percorso di ritorno alla stazione di montagna, vale la pena fare una breve deviazione al Col de Prapio al Rifugio Espace alla Quille du Diable. Il sentiero del ghiacciaio è segnato con dei pali. Anche la via del ritorno da lì alla stazione Scex Rouge è segnata. Entrambi i percorsi sono quindi da non perdere anche in caso di scarsa visibilità.

Peak Walk di Tissot su Glacier3000

Il Peak Walk è il percorso attraverso un ponte sospeso su Glacier 3000. Questo è l'unico ponte sospeso al mondo che collega due cime di montagna, ad un'altitudine di più di 3.000 metri. A seconda del tempo, il ponte è accessibile tutto l'anno.

Il ponte sospeso collega il pre-monte (View Point) con la cima principale (Scex Rouge). La cima principale è circa 5 metri più alta. La vista mozzafiato delle alte montagne può essere goduta sia in estate che in inverno. Il sentiero è lungo 107 metri e largo otto metri. A causa della piccola differenza di altitudine, il ponte è quasi in piano. Tra gli altri, il Cervino, il Monte Bianco e il triumvirato del massiccio della Jungfrau possono essere visti da qui. L'accesso al ponte sospeso è gratuito.

Cattedrale di ghiaccio

La grotta di ghiaccio a Glacier 3000 è anche chiamata "il mulino". Si è formato naturalmente usando il principio del sifone e si riempie di nuovo d'acqua ogni primavera ed estate. Non appena il tappo si allenta in autunno, l'acqua esce e la grotta può essere visitata, ma solo a tuo rischio e pericolo. È lunga circa venti metri e quando le luci si riflettono sulle pareti di ghiaccio, si creano immagini e un effetto speciale che vale la pena vedere.

La Cattedrale di ghiaccio può essere raggiunta in circa 15 minuti a piedi dalla stazione a valle della seggiovia ICE Express. Il sentiero conduce lungo la Passeggiata dei Ghiacciai verso la stazione d'ingresso dell'impianto di risalita di Dôme. Il sentiero che porta alla grotta è assicurato, ma all'interno della grotta il terreno è molto scivoloso e fangoso. In inverno, la neve può accumularsi davanti all'entrata, bloccando l'accesso. L'accesso è possibile solo in autunno/inverno.

Prezzi al Glacier 3000

I prezzi di Glacier 3000 sono combinati in un pass per la stagione invernale o in una combinazione di pass invernale e supplemento estivo come pass per tutto l'anno. Questo significa che non devi pagare separatamente per ogni ascensore.

Prezzi a Glacier 3000 (CHF) 2021/2022

|Adulti|Bambini|Condizioni|Validità |-------------------------|--------|----------|-------------|-----| |Glacier3000 Pass | 300,00| 150,00 | alla biglietteria Col du Pillon dal 01.09.2021 al 15.11.2021 o in prevendita online su www.glacier3000.shop |dal 06. Novembre 2021 al 01.Maggio 2022 | |Glacier3000 Pass | 400,00 | 200,00 | alla biglietteria Col du Pillon o in prevendita online su www.glacier3000.shop|dal 06. Novembre 2021 al 01.Maggio 2022 | |Magic Pass | 459,00 | 269,00 | prezzi garantiti fino al 06.09.2021 alle 12:00|40 destinazioni dal 01.11.2021 al 30.04.2022| | Supplemento estivo | 150,00 | 269,00 | Acquisto solo in combinazione con l'abbonamento invernale Glacier 3000 alla biglietteria del Col du Pillon|29.05.2021 - 05.11.2021, in combinazione come abbonamento annuale Glacier 3000|

Suggerimenti

Attività

Su Glacier 3000, le attività invernali come lo sci e lo snowboard sono possibili dall'inizio di novembre all'inizio di maggio, ma in condizioni di bel tempo le piste aprono prima. La [mappa interattiva] (http://www.infosnow.ch/~apgmontagne/?lang=fr&pid=104&tab=map-wi) mostra gli impianti di risalita aperti, le piste ecc. in qualsiasi momento.

Molte attività possono essere praticate anche in estate, dato che il ghiacciaio offre buone condizioni di neve quasi tutto l'anno. Ma da alcuni anni si osserva un aumento del ritiro del ghiacciaio, così che sono possibili chiusure temporanee del ghiacciaio per preservarlo.

Attività invernali a Glacier 3000:

  • Sci e snowboard
  • Slittino e sci di fondo
  • Slitta per cani
  • cavalcando lo Snow Bus attraverso il ghiacciaio
  • Escursioni a piedi o con le racchette da neve

Attività estive a Glacier 3000:

  • Arrampicata e via ferrata
  • Sottobicchiere alpino
  • Slittino e sci di fondo
  • Slitta per cani
  • Escursioni a piedi
  • Volo sul ghiacciaio
  • Parapendio

Sci e snowboard su Glacier 3000

Lo sci e lo snowboard su Glacier3000 possono essere raggiunti con una funivia in due tappe dal Col du Pillon. La strada del passo è aperta tutto l'anno. La funivia ti porta alla stazione superiore Lo sci freeride è possibile sul ghiacciaio. Tra i 3.000 e i 1.300 metri sul livello del mare, l'area d'alta montagna è innevata tra novembre e maggio e offre una varietà di possibilità. Quando fai freeride segui solo la tua pista e goditi lo scenario del ghiacciaio.

Percorsi freeride su Glacier 3000

  • Picco della montagna Dôme (3.016 m) - Villaggio Les Diablerets (1.200 m)
  • Pierre Pointe vicino al Ristorante Botta (2.971 m) - Stazione a valle del Col du Pillon (1.546 m)
  • Varie discese nella zona di Martisberg (2.525 m)
  • Nägelikelle (2.400 m) - Oldenalp (1.840 m)
  • Due varianti per la discesa Oldenegg (1.919 m) - Reusch (1.350 m) Chrotti e Büdemli

L'accompagnamento di una guida alpina locale è raccomandato per tutti i tour di freeride. Una Freeride Map per Glacier 3000 è disponibile per l'acquisto.

Il modo migliore per iniziare un tour di freeride è attraverso la stazione di montagna. L'ascensore ti porta al terzo piano e da lì ad un ponte di metallo. Alla fine del ponte di metallo, scavalchi la ringhiera (pista freerider ufficiale) e monti gli sci sul pianoro sicuro. Due impianti di risalita a T portano gli sciatori sulla Dôme. Un'altra sciovia porta al vicino picco Quille du Diable e una quarta si trova sopra il parcheggio di Reusch.

Panoramica degli impianti di risalita (impianti di risalita a T):

  • Dôme (3.016m)
  • Quille du Diable (2.908m)
  • Tsanfleuron (3.016m)
  • Reusch (1.350m)

Freeridedays:

I freeridedays.ch si tengono regolarmente due giorni in aprile sulla Glacier3000. I freerider hanno quindi l'opportunità di scoprire il mondo del freeride in completa sicurezza, accompagnati da professionisti. Questo vale indipendentemente dal fatto che siano principianti o avanzati. Il terreno da freeride qui ti permette di lasciarti alle spalle 2.000 metri di dislivello molto velocemente. Piste ripide che richiedono molta tecnica e sezioni di neve polverosa incontaminata fanno di Glacier3000 uno dei luoghi di freeride più popolari al mondo.

Centro di formazione sulle valanghe:

Al Centro di Addestramento Valanghe, chiunque sia interessato può imparare gratuitamente come navigare correttamente sul terreno da freeride. Ti verrà mostrato cosa fare se una valanga dovesse realmente accadere. In condizioni realistiche, tutte le persone coinvolte possono imparare come affrontare al meglio un'emergenza. L'impianto di addestramento valanghe si trova su un'area di cento metri per cento in un terreno moderatamente ripido nella parte inferiore della seggiovia Ice Express. Il ricetrasmettitore da valanga (LVS) offre cinque trasmettitori che vengono attivati dal centro di controllo. Rimangono sepolti per tutto l'inverno. Devi portare la tua pala e la tua sonda.

I fornitori di freeride nella regione includono, per esempio, il Alpine Centre con sede a Gstaad.

Una nuova discesa lunga più di 8.000 metri è la Red Run Slope, che scende da 3.000 metri verticali a 1.300 metri verticali. Inizia dalla stazione di montagna di Scex Rouge. Da qui passa sotto l'Oldenhorn, continua sotto la stazione intermedia Cabane e si connette con la pista rossa Martisberg già esistente.

La Pista Olden scende dall'Oldenhorn a Olpenalp e un'altra pista conduce da Oldenegg in ampie curve fino a Reusch. Entrambi sono piste nere.

Queste 6 piste blu sono nella gamma superiore:

  • Tsanfleuron
  • Quille
  • Dôme
  • Dôme - Tsanfleuron
  • Ritorno Scex Rouge

Scex Rouge - Dôme Les Diablerets ha con lo Snowpark Glacier3000 già nei mesi di pre-stagione ottobre e novembre una buona possibilità di prepararsi per la prossima stagione. Anche nei mesi di aprile e maggio, lo snowpark è un luogo di allenamento ideale dal principiante al professionista.

Le tre piste Transfleuron, Dôme e Retour Scex Rouge hanno scatole, binari e tavoli. Il salto gigante Big Mama è adatto a snowboarder e sciatori.

Slittino e sci di fondo su Glacier 3000, anche in estate

Grazie alla neve garantita sul ghiacciaio di Glacier3000, lo slittino e lo sci di fondo sono possibili anche in estate in buone condizioni.

Slittino su Glacier 3000

Coloro che non amano sciare troveranno buone opportunità di slittare nel Funpark. Lo slittino a Glacier3000 è possibile nel Funpark tutto l'anno. È aperto tutti i giorni, tempo permettendo. Specialmente per i bambini più piccoli la gita su un piatto di plastica è un divertimento speciale. Il Fun Park si trova nella parte inferiore della seggiovia Ice Express e ha condizioni di neve sicure sul ghiacciaio. Il Fun Park può essere utilizzato gratuitamente.

Sci di fondo a Glacier 3000

Il ghiacciaio di Glacier 3000 rende possibile lo sci di fondo anche in estate.

Lo sci di fondo e il pattinaggio sono possibili su sette chilometri di piste che coprono quasi tutta la superficie del ghiacciaio di Tsanfleuron. I sentieri sono battuti da aprile a ottobre. Molti professionisti dello sci di fondo e del biathlon approfittano delle strutture di allenamento ideali in mezzo all'affascinante panorama. La pista di sci di fondo sul ghiacciaio è aperta fino a dicembre se le condizioni della neve sono buone. L'altitudine della rete di piste da sci di fondo varia tra i 2.800 e i 2.840 metri sul livello del mare.

Vivi il Glacier 3000 con la slitta trainata dai cani o con lo snowbus

L'area del ghiacciaio di Glacier 3000 si estende per tre chilometri di lunghezza e un chilometro e mezzo di larghezza, scendendo verso est fino a circa 2.500 metri. Le prenotazioni di gruppo per lo Snowbus o per un giro in slitta trainata da cani devono essere fatte in anticipo via e-mail.

Guidare sul ghiacciaio con una slitta trainata da cani

La slitta trainata dagli husky. Un intero branco mostra di essere a casa sulla neve. I visitatori vengono così guidati attraverso il ghiacciaio in un modo originale e romantico. Un giro su una slitta trainata da cani è eccezionale e rimarrà nella tua memoria. Le corse sono offerte da Swiss Mushing tutto l'anno.

Nel periodo da novembre a marzo le slitte trainate dai cani sono sempre al ghiacciaio il mercoledì e il sabato dalle 10 alle 14, tempo permettendo. Il tempo può essere controllato sul sito web al mattino.

Puoi prenotare una slitta per un massimo di 7 persone per un giro di 30 minuti sul ghiacciaio.

Cavalcata sul ghiacciaio con lo Snowbus

Lo Snowbus di Glacier 3000 offre spazio per un massimo di 20 persone e viaggia come un gatto delle nevi sulla neve scricchiolante. Con esso puoi esplorare l'area del ghiacciaio senza doverti spostare.

Escursioni sul Glacier3000

Il Glacier 3000 è una zona popolare per le escursioni. Appena scesi dalla funivia, i visitatori sono stupiti dal meraviglioso panorama. La vista arriva facilmente fino al Giura. Ci sono un totale di 75 chilometri di sentieri di montagna segnalati. Oltre ai facili percorsi escursionistici, ci sono anche impegnativi tour alpini.

Escursione in montagna sul Cammino del Ghiacciaio fino alla Roccia del Diavolo

Dalla stazione di montagna Sex Rouge, una facile passeggiata sul ghiacciaio corre sopra la strada del passo del Col du Pillon sul Glacier 3000 fino alla leggendaria Roccia del Diavolo. La funivia ti porta su dalla stazione a valle del Col du Pillon

Il percorso inizia a 2.929 metri sul livello del mare alla stazione superiore del Sex Rouge e può essere accorciato notevolmente con la seggiovia ICE Express. L'utilizzo è gratuito. I bastoncini da trekking e un gilet leggero sono importanti per la discesa attraverso la pista da sci.

La piacevole escursione in montagna (T2) è segnalata come Glacier Walk dalla stazione della seggiovia del ghiacciaio. Per la maggior parte, conduce lungo una pista da sci di fondo. Passando l'Oldenhorn, il sentiero conduce attraverso il ghiacciaio di Tsanfleuron al confine cantonale con il Vallese. Durante l'escursione hai una vista sulle Alpi Bernesi e Vallesi. Il sentiero termina all'impressionante Tour St-Martin / Quille du Diable obelisco

Proprio accanto c'è il Rifugio l'Espace a 2.598 metri con una grande terrazza panoramica. In questo punto, con un po' di fortuna, si possono osservare gli avvoltoi barbuti. Vivono sotto la terrazza nella valle di Derborance. Questa escursione in montagna non ha bisogno di una preparazione particolare e non richiede un'attrezzatura speciale. La via del ritorno è la stessa.

Difficile escursione in montagna su Glacier 3000 dalla stazione a valle del Reusch all'Oldenhorn

Questa impegnativa escursione in montagna inizia sotto il Glacier3000 alla stazione a valle della funivia di Reusch a circa 1.343 metri sul livello del mare e finisce a 3.074 metri sotto la cima dell'Oldenhorn. Il periodo migliore per questo tour in montagna è l'estate da luglio a ottobre al più tardi. Per questo viaggio con 1.740 metri di salita su una lunghezza di 8,5 chilometri è richiesta una condizione fisica molto buona. Il sentiero attraverso la valle di Olden, che all'inizio sale lentamente, conduce lungo le cascate e una foresta di abeti rossi. Da Oldenalp inizia l'Oldensattel. Il ghiacciaio Tsanfleuron è già nelle immediate vicinanze e rimane in vista durante l'ulteriore salita. Arrivando all'Oldenhorn, si può godere di una vista su 24 cime di quattromila metri della vicina catena alpina.

Nel Reusch, il parcheggio gratuito è disponibile in un grande parcheggio sulla strada del passo tra Gstaad e Les Diablerets.

Impegnativo tour in montagna dal Col du Pillon via Cabane SAC a Scex Rouge

Questa escursione in montagna inizia vicino alla stazione a valle del Col de Pillon ad un'altitudine di 1.540 metri. Il tour conduce attraverso sentieri molto tortuosi alla capanna del CAS. Il rifugio Cabane des Diablerets si trova a 2.500 metri. L'ulteriore salita è molto ripida e un passaggio passa direttamente sul ghiacciaio fino a raggiungere Scex Rouge a 2.940 metri. La salita dura circa 4,5 ore, la discesa 2,5 ore.

Arrampicata e vie ferrate a Glacier 3000

Glacier 3000 offre non meno di tre impegnative vie ferrate, che possono essere scalate tra giugno e settembre/ottobre. Ulteriori informazioni dall'Ufficio del Turismo di Diablerets sono disponibili sulle vie ferrate intorno alle Rocce del Diavolo. È la Via Ferratas:

  • des Dames Anglaises (K2), il
  • Cascade du D'ar (K5) e la
  • Tête au Chamois o Rocher Jaune (K5)

Via Ferrata des Dames Anglaises

La Via Ferrata des Dames Anglaises è rocciosa e alpina. Un passo sicuro assoluto e una testa per le altezze sono essenziali per la via ferrata. Ci sono anche passaggi impegnativi sulla strada per e dalla via ferrata. Hai bisogno di un'attrezzatura completa per la via ferrata così come il casco e i guanti da via ferrata. Inoltre, per la traversata sono necessari una piccozza e dei ramponi. La vecchia via ferrata ha dovuto essere trasferita a causa della recessione del ghiacciaio.

Il crepaccio sotto il Col de Prapio era diventato un pericolo. La via del ritorno è in senso inverso fino al Refuge de Pierredar o con la funivia Glacier3000 fino al Col du Pillon. Le tre rocce hanno ottenuto il loro nome perché la loro forma ricorda le donne con abiti lunghi. Si raccomanda una sosta al Rifugio di Pierredar. Da qui si ha una bella vista del ghiacciaio Glacier de Prapio.

Via Ferrata Cascade du D'ar (K5)

Questa via ferrata Cascade du D'ar si affaccia a nord-ovest e segna con il verde e le acque del massiccio dei Diablerets. Dal Col du Pillon, la via è raggiungibile in circa dieci o quindici minuti. Questa via ferrata è classificata come estremamente difficile e richiede un piede estremamente sicuro. Alcune sezioni possono essere estremamente scivolose e per le persone di bassa statura, la via ferrata è particolarmente difficile da negoziare. Tuttavia, la parte più difficile può essere aggirata a sinistra all'inizio.

Via Ferrata du Rocher Jaune (K5)

Questa via di corda fissa supera una grande e bella parete di roccia gialla alta 300 metri. La via ferrata è quindi anche conosciuta come il Rocher Giallo. Si affaccia a nord e offre viste dalle Alpi ai laghi blu. Questa via ferrata contiene molti passaggi estremamente difficili

La via può essere raggiunta a piedi dal Col du Pillon, ma è più facile prendere la funivia per Glacier 3000 fino alla stazione intermedia. Da qui sono altri dieci minuti a piedi. Questo percorso contiene sezioni particolarmente esposte e scale a strapiombo. Il sito intorno alla Cabane offre inoltre diverse vie di arrampicata che vanno dai 5 ai 250 metri di lunghezza. Tutti si trovano vicino alla Cabane des Diablerets.

Il noleggio dell'attrezzatura è disponibile da HolidaySport a Les Diablerets, per esempio.

Alpine Coaster a Glacier3000

La pista estiva per slittini funziona tutti i giorni a Glacier 3000 da maggio a settembre. Gli orari di funzionamento si basano sugli orari di apertura delle funivie Col du Pillon - Scex Rouge.

La pista da slittino è la più alta del mondo e inizia vicino alla stazione di montagna Scex Rouge. È una spettacolare corsa sul ghiacciaio, lunga mille metri, con un loop di 520°, sei onde, tre salti e dieci curve, alcune delle quali ripide.

La velocità qui può raggiungere i 40 km/h. Gli slittinisti sperimentano quasi l'assenza di peso sulla pista, che si libra fino a sei metri da terra, e si godono non solo la grande vista ma anche l'aria fresca di montagna. Puoi ridurre la velocità da solo per mezzo di un pedale del freno.

In condizioni di maltempo come forti nevicate o forti venti, l'Alpine Coaster è chiuso.

Volo sul ghiacciaio e parapendio a Glacier 3000

Glacier3000 è la destinazione per i voli sui ghiacciai. Piccoli aerei ed elicotteri sono autorizzati ad atterrare sul ghiacciaio. Al contrario, i voli in parapendio da Glacier 3000 sono offerti come voli tandem.

Parapendio da Glacier 3000

Un volo sul ghiacciaio inizia non lontano dalla stazione di montagna. L'attrezzatura per il parapendio è fornita dal fornitore del volo tandem. La durata del volo va dai 30 ai 45 minuti, per un totale di circa due ore.

Volo al ghiacciaio Glacier 3000

I voli in elicottero con scalo a Les Diablerets sono offerti da vari fornitori.

Una combinazione di atterraggio sul ghiacciaio per un aperitivo può essere organizzata con un costo extra.

Il volo circolare inizia sopra il Lago di Arnen e porta direttamente a Glacier3000, la zona sciistica più alta del Saanenland. Sul Glacier des Diablerets, la vista diretta dei quattromila delle Alpi Vallesi è impressionante. Attraverso il Passo Sanetsch, l'elicottero sorvola il Wildhorn e Lauenen per tornare a Saanen.

Eventi al Glacier 3000

Gli eventi correnti sono visualizzati sulla pagina Glacier3000.

Esempi di eventi regolari:

Glacier 3000 Run il 07 agosto 2021

26 chilometri con 1900 metri di dislivello da affrontare. La corsa inizia dal lungomare di Gstaad ad un'altitudine di 1.050 metri e finisce al Glacier3000 a 2.950 metri. Quota di partecipazione da CHF 80.

Brunch a Glacier 3000

Un Brunch di punta si tiene regolarmente nel Ristorante Botta. Il pasto completo con vista sulle montagne è molto popolare e deve essere prenotato in anticipo.

Ristoranti a Glacier 3000

Ci sono varie opzioni di ristorazione al Glacier3000 durante tutto l'anno.

Refuge l'Espace

il Refuge l'Espace si trova ad un'altitudine di 2.860 metri. Può essere raggiunto a piedi in estate e in inverno in circa 45 minuti dalla stazione di montagna lungo le indicazioni per la "Passeggiata dei ghiacciai alla Quille du Diable". Con l'autobus della neve o con gli sci la passeggiata dura circa 15 minuti. Elicotteri e piccoli aerei sono autorizzati ad atterrare sul ghiacciaio a pochi metri dal Rifugio.

Offerto qui ci sono piatti regionali, cucina semplice e bevande calde e fredde.

Ristorante Botta alla stazione Scex-Rouge

Il Peak Brunch si tiene al Ristorante Botta tutti i giorni tra le 9:00 e le 11:00. La prenotazione del Peak Brunch è possibile solo online.

Oltre alla vista unica del panorama montano, il piccolo buffet servito al tavolo include:

  • Pane vario, croissant, croissant al cioccolato, burro, marmellata
  • Burro, marmellata, miele, cereali, frutta, yogurt, carne secca, prosciutto crudo
  • Carne secca, prosciutto crudo, pancetta affumicata, prosciutto
  • Selezione di formaggi
  • Salmone affumicato, uovo fritto, uova sode
  • Succo d'arancia, caffè, tè, Ovomaltina, cioccolato
  • Prosecco

L'edificio è stato progettato dal famoso architetto Mario Botta e offre un alto livello di divertimento su tre piani. In offerta sono piccoli snack e specialità dei cantoni di Berna, Vaud e Vallese. Il ristorante al 4º piano ha 140 posti.

Aperto tutti i giorni durante le ore di funzionamento delle strutture dalle 09:15 alle 16:30

L'edificio si trova sul bordo del ghiacciaio di Les Diablerets, il punto più alto del cantone di Vaud.

Self Service Botta

Ci sono 160 posti a sedere nel ristorante self-service al 3° piano. Inoltre, ci sono 70 posti a sedere su una terrazza soleggiata al 2° piano.

Ristorante Col du Pillon

Il ristorante si trova sulla strada del passo Pillon 251 accanto alla stazione a valle della cabinovia. Grazie alla sua posizione ideale, offre una cucina tipica svizzera agli sciatori, agli escursionisti, ma anche agli ospiti motorizzati. Il massiccio delle Diablerets è chiaramente visibile da qui. Aperto tutti i giorni tra le 8:30 e le 18:00. A novembre potrebbe essere chiuso per motivi stagionali.

Zellers Skibar Oldenalp

Dopo la lunga e impegnativa discesa lungo la pista Olden, raggiungi il bar dello sci a Gsteig.

Capanna CAS Cabane des Diablerets

Il rifugio, situato ad un'altitudine di 2.485 metri, può essere raggiunto a piedi in 5 minuti dalla stazione intermedia Cabane. Si trova sul percorso escursionistico Reusch - Scex Rouge e offre viste sulle Alpi vodesi e bernesi. Per i pernottamenti è richiesta la prenotazione preventiva. Ci sono 32 cuccette. 2'582'819.5 / 1'131'974.5